• Mondo
  • venerdì 29 Aprile 2011

Io c’ero!

Un irrispettoso liveblogging del matrimonio reale

13:55 La polizia ha alzato a 43 il numero delle persone arrestate nei dintorni del percorso della cerimonia. Traditi dall’emozione, poi, persino noi abbiamo fatto un errore. La stima di AP era di due miliardi di persone che stessero seguendo l’evento, non due milioni. La correzione trasforma una stima pessimistica in un dato imbarazzante sullo stato del pianeta.

13:44 Disperati dalla mancanza di avvenimenti, l’inviato della BBC sta intervistando dei bambini di circa otto anni seduti sul prato di Hyde Park e muniti di cappellino e bandierina con i colori britannici. In un momento di grande imbarazzo per la televisione britannica, che ha un nome da difendere, fa loro sventolare le bandierine verso la telecamera prima di chiudere il collegamento.

13:33 Ci siamo informati. A pranzo saranno circa in 600. Fidatevi, sono pochi: visto che William non è l’erede al trono, il matrimonio non è un’occasione di stato. Per ingannare l’attesa mentre arrivano tutti a Buckingham Palace, l’inviato della BBC è in giro a intervistare la gente schiacciata contro le transenne. Bandiere britanniche ovunque, ma durante il corteo abbiamo visto appese alle transenne anche parecchie altre, ovvie bandiere canadesi o australiane ma anche incomprensibili bandiere americane.

13:27 E cosa sono andati a Buckingham a fare, poi? Tenetevi forte, il programma è ricco. Si terrà un ricevimento, per pranzo, per relativamente pochi fortunati. Il clou sarà l’apparizione alla folla dal balcone sul lato est del palazzo, come da tradizione, che è prevista tra circa un’ora. Nel frattempo, all’interno potranno godersi l’Arpista Ufficiale del Principe di Galles, Claire Jones. Il ricevimento a Buckingham Palace finirà a metà pomeriggio.

13:23 I due sono entrati ora a Buckingham Palace. Entrambi composti, sorridenti. Pare che la vera festa sia nella carrozza dietro, dove Harry è nella carrozza dei bambini e saluta la folla “enthusiastically” (BBC).

13:15 La carrozza scoperta, con i due salutanti, percorre di buon passo la strada fino a Buckingham Palace. Ogni tanto salutano la folla con le manine, soprattutto lei, mentre lui osa anche qualche saluto militare. Nota atmosferica: stranamente, non piove, anche se le previsioni dicevano di sì. I due sono sulla carrozza di Stato del 1902, fatta appositamente costruire da re Edoardo VII per la sua incoronazione.

13:08 La musica che ha accompagnato l’uscita da Westminster Abbey era eseguita dalla London Chamber Orchestra. I due sono ora saliti sulla carrozza, tirata da quattro cavalli bianchi, che non pare avere le ruote di oro massiccio. Il sultano dei Brunei sarà tranquillo e rassicurato del nostro provincialismo. Scampanio ed entusiasmo di popolo. La carrozza reale è preceduta da diversi cavalli, seguita da un’altra carrozza con un design decisamente minimal e infine da un’automobile che rovina l’atmosfera da diciottesimo secolo.
La regina è rimasta sulla porta e guida un robusto seguito. Ha tutta l’aria di una che sta aspettando un taxi.

13:06 Makkox non lo ammetterà mai, ma anche lui si sta lasciando prendere dall’entusiasmo: qui la vignetta sul matrimonio.

13:02 I due si sono ritirati in canonica con il principe Carlo, Camilla, Harry, l’ormai celebre Pippa Middleton e i genitori di Kate per firmare i registri. Che sono tre: due dell’abbazia e un registro reale.

12:58 Ancora per confermare le stime drammatiche di AP: il sito della BBC è saltato, presumibilmente per eccesso di traffico, e persino quello del Post ha avuto problemi legati all’alto numero di accessi. Questo non vuol dire che dovete smettere di seguirci, però.

« Pagina precedente 1 2 3 4 5 Pagina successiva »