• Italia
  • martedì 12 ottobre 2010

I video degli incidenti a Marassi

Italia-Serbia sospesa per le violenze e i disturbi dei tifosi serbi

La partita delle qualificazioni agli europei 2012 tra Italia e Serbia che avrebbe dovuto giocarsi allo stadio di Marassi a Genova è cominciata con oltre mezz’ora di ritardo ed è stata poi interrotta e annullata dopo pochi minuti a causa delle violenze e dei fumogeni e petardi lanciati dai tifosi serbi sulle tribune che avevano già provocato incidenti fuori dallo stadio.