• TV
  • venerdì 28 Maggio 2010

Fare i conti senza Lost

Ecco una lista di potenziali feticci, sostituti o semplicemente telefilm che potrebbero piacervi

di Chiara Lino


Dollhouse [2 stagioni, 26 episodi, concluso]. Una multinazionale farmaceutica ha scoperto una tecnologia per impiantare personalità diverse agli esseri umani, sfruttandoli per varie “missioni” che spaziano dalla prostituzione di altissimo livello allo spionaggio industriale. Fin dove si può spingere lo sfruttamento di un essere umano? Un corpo è davvero solo un contenitore? Una firma è sufficiente a regalare a qualcuno cinque anni della propria vita? È davvero la morte la peggiore delle prospettive? E soprattutto, chi sono i veri cattivi? Dollhouse, nel suo breve arco di esistenza (due stagioni per un totale di 24 episodi, più un episodio prequel e un sequel contenuti esclusivamente nei cofanetti DVD), ha esplorato con grande abilità temi etici estremamente attuali: dalla prostitizione alla leva militare, passando per la natura più profonda dei desideri umani.  Sebbene l’impressione generale sia di una bella occasione sprecata, la serie offre episodi eccezionali a partire dalla seconda metà della prima stagione. E i migliori sono, ovviamente, i due esclusi dalla programmazione televisiva.
https://www.youtube.com/watch?v=yDcEKo4V7fA

« Pagina precedente 1 2 3 4 5 6 Pagina successiva »