john fitzgerald kennedy

Quattro giorni

Quattro giorni

Cosa accadde tra il 22 e il 25 novembre 1963, da quando JFK atterrò in Texas ai funerali al cimitero di Arlington: anche per chi pensa sia una storia sentita un milione di volte

Dallas, oggi

Dallas, oggi

Cinquant'anni dopo l'assassinio di Kennedy, Dealey Plaza è cambiata poco ma la città intorno è molto diversa

JFK e le rivoluzioni

«Quelli che rendono impossibili le rivoluzioni pacifiche renderanno inevitabili le rivoluzioni violente» Il presidente degli Stati Uniti John F. Kennedy nel discorso per il primo anniversario dell’Alleanza per il progresso (un’alleanza di cooperazione tra gli Stati Uniti e i paesi del

La crisi di Berlino del 1961

La crisi di Berlino del 1961

Cinquant'anni fa carri armati russi e americani si sfidavano al checkpoint Charlie: le foto e la storia del più pericoloso episodio della Guerra Fredda in Europa

Kennedy e la laicità, 51 anni fa

Cinquantuno anni fa, il 12 settembre del 1960, John Fitzgerald Kennedy era il candidato democratico alla presidenza degli Stati Uniti. Kennedy era cattolico e per questo molti americani temevano che la dottrina della Chiesa potesse influenzare le sue decisioni politiche