ignazio visco

Per Visco l’immigrazione non è un problema

Il nuovo governatore della Banca d'Italia spiegò che "per mantenere la forza lavoro costante in Europa occorrerebbe un'immigrazione di 1 milione di persone all'anno per i prossimi 50 anni. Le cifre di cui si parla sono invece più modeste"