giuliano pisapia

Si può ancora competere per il voto in Lombardia?

Questi sono i giorni dell’insediamento di Roberto Maroni alla presidenza della Regione Lombardia, e del consiglio regionale, ottanta consiglieri per dieci milioni di abitanti, quasi uno stato. Questi sono i giorni in cui riassumere come si è giunti a questo

Chissà perché Pisapia ce l’ha con me

E con Giulio Cavalli e con tutti quelli che, legittimamente, stanno pensando di candidarsi alle primarie. Il suo entourage è prodigo di battute, in queste ore, in cui sono di volta in volta definito come un burocrate, come un avversario

Pisapia e le adozioni per le coppie omosessuali

Il sindaco di Milano Giuliano Pisapia, partecipando alla festa nazionale dell’Italia dei Valori a Vasto (in provincia di Chieti) ha detto oggi a proposito della possibilità di adozione per le coppie omosessuali: «Sono d’accordo con la possibilità di far adottare

La democrazia che decide

L’articolo uscito ieri sull’edizione locale di Repubblica che spiega le vicende delle linea 4 del metrò milanese, dà al lettore uno esempio mirabile del pantano in cui si infila ogni tentativo di riformare ed innovare l’Italia. Vediamolo insieme. Quando Milano ottiene

Vincere come a Milano

È tornata a girare, per via di un’intervista di ieri a Repubblica di Giuliano Pisapia, l’idea che la vittoria dell’anno passato del suddetto Pisapia a Milano sia il modello da seguire perché il centrosinistra vinca le elezioni nazionali e crei … Continua a leggere

Vincere come a Milano

È tornata a girare, per via di un’intervista di ieri a Repubblica di Giuliano Pisapia, l’idea che la vittoria dell’anno passato del suddetto Pisapia a Milano sia il modello da seguire perché il centrosinistra vinca le elezioni nazionali e crei … Continua a leggere

Ognuno ha il suo momento Dalai Lama

E non cambia il giudizio. C’è chi se la cava bene, e chi fa una brutta figura. Vedi anche: Valutazioni a caldo Troppa grazia Tabacci: dia retta, no Pentiti che tornano sempre buoni Lo spirito della Statale Le macchiette di … Continua a leggere

Perché Pisapia si è dimesso da commissario per Expo 2015

Il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, oggi ha rimesso il mandato da commissario per Expo 2015. Poco fa su Facebook è stata pubblicata questa nota che motiva la decisione. Rimettere il mandato come Commissario per Expo 2015 è una decisione

Pisapia, il Papa e il commissario Rex

Durante il discorso che ha tenuto ieri per dare il benvenuto a papa Benedetto XVI nella città di Milano, il sindaco Giuliano Pisapia ha detto: «Vengo da una famiglia numerosa, siamo sette fratelli, tantissimi zii, un’infinità di cugini, e anche

La proposta di Pisapia per Macao

La proposta di Pisapia per Macao

La giunta comunale offre gli spazi dell'ex Ansaldo in via Tortona "per la creatività a Milano al servizio dell’innovazione, della cultura e della partecipazione cittadina"

Macao, ora

Macao, ora

Le foto dei manifestanti davanti alla Torre Galfa, dopo lo sgombero di stamattina

Pisapia sulla Torre Galfa occupata

Sul grattacielo milanese nei pressi della Stazione Centrale occupato dieci giorni fa da un ampio movimento di giovani, artisti e cittadini milanesi, girano da qualche giorno voci di prossimi sgomberi forzati, e il Comune è molto sotto pressione su cosa

Pisapia, le tasse ed Equitalia

Intervistato oggi dal Mattino, il sindaco di Milano Giuliano Pisapia ha parlato di Equitalia, dell’Agenzia delle Entrate e delle loro controverse modalità di riscossione fiscale. «Con l’Agenzia delle entrate c’è collaborazione, tanto più oggi che i Comuni hanno un ritorno

Il reato che non c’è

Prendete questa frase di Sergio Lari, procuratore capo a Caltanissetta, a proposito della famigerata inchiesta sulla «trattativa»: «Non sono emersi elementi per dire che ci sono responsabilità di uomini politici… È sbagliato parlare di mandanti esterni, casomai si può parlare

Cosa sarà Expo 2015

Cosa sarà Expo 2015

Dieci cose facili per cominciare a capire di cosa si parla, litigi e polemiche a parte (ma non troppo a parte)