didattica

Logica e paragnostica

A quanto pare, per risolvere alcuni quiz di logica non basta solo la logica, ma bisogna inferire affermazioni che non sono indicate nel testo

Studenti o robot?

Qual è il giusto modo per proporre gli esercizi agli studenti? Dobbiamo chiedere loro di uscire dalla logica del problema? La risposta non è così semplice [Continua]

Moltiplicazione e commutatività

Partiamo da quello che viene insegnato alle elementari: la moltiplicazione è un'addizione ripetuta. Una specie di scorciatoia, insomma [Continua]

Paura, eh?

Pretendere che si imparino a memoria le definizioni formali dei concetti matematici è assurdo, a meno che non si sia matematici di professione.

Epidemie

Un problema matematico la cui dimostrazione è un'applicazione del concetto di monovariante.

Basta saperlo…

Spesso in matematica sapere qual è il risultato da dimostrare fa anche intuire qual è la strada da prendere per dimostrarlo. Il guaio è appunto riuscire a saperlo...

Siamo tutti pedagoghi

Parlare male dei test Invalsi sembra essere la norma. Ma forse è meglio non mischiare mele e pere.

Geometria a macchinetta

Preparare esercizi per i libri di matematica non è un lavoro divertente: ma questo non significa che non li si possa fare con un minimo di accortezza.

Ricondursi al caso precedente

Quella del titolo è una frase tipica da matematico e fa spesso divertire chi matematico non è, però è uno strumento molto potente quando lo si sa usare.

Una (vecchia) rivoluzione nella matematica

Tra il 1890 e il 1930 la matematica venne rivoluzionata completamente. Peccato che a scuola non si siano accorti di questa rivoluzione, e non per colpa degli insegnanti ma di alcuni matematici.

Media, mediana e moda per un settenne

Quando si parla di "media", non sempre si intende davvero la media. E quel che è peggio, se lo si intende è possibile che si stia completamente sbagliando strada. Provo a fare un po' di ordine.

La complessità della complessità

Insegnare la matematica non è facile, e non solo perché la matematica non è facile. Ma non credo che la colpa sia semplicemente del linguaggio.

Quanto fa 0^0?

No, 0^0 non è una faccina con gli occhiali ma un'operazione matematica. Però non è che tutte le operazioni matematiche siano sensate...

La parità all’opera

Un problema la cui risoluzione è ostica, a meno che uno non abbia un lampo di genio... (no, io non l'ho avuto)