Il trailer di “The Orville”, la nuova serie comica di Seth MacFarlane nello Spazio

Il trailer di "The Orville", la nuova serie comica di Seth MacFarlane nello Spazio

The Orville è una nuova serie comica ideata da Seth MacFarlane – famoso soprattutto per avere creato la serie a cartoni animati I Griffin – ambientata nello Spazio che sarà trasmessa per la prima volta negli Stati Uniti su FOX nella seconda metà di quest’anno. È una sorta di parodia di Star Trek ambientata tra 400 anni e racconta la storia della nave spaziale Orville, impegnata in una serie di esplorazioni. Tra i tanti, nel cast ci sono MacFarlane, che recita nel ruolo del capitano Ed Mercer, e Adrianne Palicky, primo ufficiale di bordo ed ex moglie di Mercer.

Il trailer di “Glow”, sulle grandiose lottatrici del wrestling

Il trailer di "Glow", sulle grandiose lottatrici del wrestling

Netflix ha messo online il trailer di Glow, una nuova serie che sarà disponibile dal 23 giugno ed è ispirata all’omonima versione femminile del wrestling ideata negli anni Ottanta e acronimo di “Gorgeous Ladies of Wrestling” (grandiose lottatrici del wrestling). La serie è stata pensata da Jenji Kohan, l’ideatrice di Orange is the New Black e Weeds. La protagonista sarà Alison Brie, l’attrice che ha interpretato Trudy Campbell in Mad Men e Annie Edison in Community: in Glow interpreterà un’attrice disoccupata che si dà al wrestling. Nella serie ci sarà anche Marc Maron, che interpreterà Sam Sylvia, il regista cocainomane e di scarsissimo successo che si mette in testa di fare il wrestling delle donne.

Hanno hackerato la facciata di un albergo di Trump a Washington

Hanno hackerato la facciata di un albergo di Trump a Washington

Lunedì notte l’artista statunitense Robin Bell ha proiettato sulla facciata di un Trump Hotel di Washington una serie di scritte colorate e immagini che facevano riferimento alle accuse fatte a Donald Trump di gestire il potere di presidente degli Stati Uniti in modo poco trasparente e per favorire interessi privati. Una delle scritte proiettate diceva “Pagare qui le tangenti a Trump”, un’altra diceva “Pagamenti incoraggiati”. Le proiezioni sono durate circa 15 minuti: Bell e le due persone che lo stavano aiutando con i proiettori sono state intercettate in poco tempo dagli agenti della sicurezza dell’albergo, che ha fatto spegnere tutto.

Nuovo Flash