C’è un ottimo pretesto per rivedere “Io e Annie”

C'è un ottimo pretesto per rivedere "Io e Annie"

«Sono sui 40 e penso di attraversare una crisi», dice Alvy Singer in Io e Annie, che negli Stati Uniti uscì il 20 aprile 1977: cioè quarant’anni fa oggi. Singer è interpretato da Allen, che ora di anni ne ha 81, e quel film è tra quelli che escono sempre nelle discussioni su quale sia il suo migliore, perché ancora più di altri è strapieno di momenti, battute, cose serissime e cose che solo Woody Allen. Io e Annie è stato anche diretto e scritto da Allen e vinse gli Oscar per il Miglior film, la Miglior regia, la Miglior sceneggiatura e il Miglior attore protagonista. Allen ci recitò con Diane Keaton: Miglior attrice protagonista. Piacque tantissimo a critici e pubblico, incassò più di dieci volte il suo costo di produzione e nel 2015 il sindacato degli sceneggiatori statunitensi lo mise al primo posto nella classifica dei film più divertenti di sempre.

Inizia così:

È una commedia romantica ma è atipica e in mezzo c’è di tutto, compreso il sociologo canadese Marshall McLuhan:

E questa scena:

Poi finisce così:

Serena Williams ha detto su Snapchat di essere incinta

Serena Williams ha detto su Snapchat di essere incinta

Serena Williams è incinta, come ha confermato il suo portavoce dopo che lei aveva pubblicato su Snapchat una foto in cui, dalla posa, sembrava mostrarlo: di profilo, di fronte allo specchio, con la scritta “20 settimane”. Williams, una delle tenniste più forti di sempre, ha 35 anni: se fosse davvero incinta di 20 settimane, significherebbe che era incinta anche quando ha vinto a fine gennaio l’Australian Open, battendo in finale sua sorella Venus e ottenendo la sua 23esima vittoria in carriera in un torneo del Grande Slam. Williams aveva annunciato il suo fidanzamento con il co-fondatore di Reddit Alexis Ohanian lo scorso dicembre.

Ma quanto si è felici quando ci si qualifica per la semifinale di Champions League

Ma quanto si è felici quando ci si qualifica per la semifinale di Champions League

Leonardo Bonucci, difensore centrale della Juventus, ha pubblicato su Twitter una foto della sua squadra negli spogliatoi del Camp Nou dopo la partita di questa sera pareggiata 0 a 0 contro il Barcellona. Grazie alla vittoria dell’andata per 3 a 0, la Juventus si è qualificata per le semifinali di Champions League, dove incontrerà una tra il Real Madrid, il Monaco e l’Atletico Madrid.

Nuovo Flash