Carlo Mazzone in tre video, e auguri

Carlo Mazzone in tre video, e auguri

Carlo Mazzone è stato uno dei protagonisti del calcio italiano degli anni Ottanta e Novanta, forse l’allenatore di provincia per eccellenza. È nato nel 1937 a Roma, oggi compie 80 anni e non allena più dal 2006. Ma in tanti lo ricordano ancora oggi con affetto, perché allenò un sacco di squadre, da nord a sud, e anche perché fu probabilmente uno degli ultimi allenatori di quel tipo – un po’ grezzi, poco eleganti – visti in Serie A.

Nelle interviste, soprattutto dopo la fine delle partite, era sempre piuttosto agguerrito, e pur non risultando sempre chiaro nel linguaggio, si faceva capire bene lo stesso.

Entrò definitivamente nella storia della Serie A il 30 settembre del 2001, quando dopo il gol del pareggio segnato dal suo Brescia nella partita contro l’Atalanta si mise a correre verso la curva dei tifosi atalantini, insultandoli dopo che questi, stando a quanto disse Mazzone, lo avevano insultato a loro volta nel corso della partita.

Ancora oggi è l’allenatore che ha più presenze in Serie A, avendo allenato Ascoli, Fiorentina, Catanzaro, Lecce, Cagliari, Roma, Napoli, Bologna, Perugia, Brescia e Livorno per 792 partite fra il 1974 e il 2006. Qui ci sono alcuni dei suoi momenti più divertenti raccolti dagli intervistatori nei suoi trent’anni di carriera. E auguri.

C’è il nuovo disco di Drake, “More Life”

C'è il nuovo disco di Drake, “More Life”

Nella notte tra sabato e domenica è uscito il nuovo disco del cantante canadese Drake, che si chiama More Life e arriva a meno di un anno di distanza da Views, il suo precedente disco, che ha avuto un gran successo commerciale e (un po’ meno) di critica. More Life è fatto di 22 canzoni, ci sono collaborazioni con i rapper Kanye West, Young Thug, 2 Chainz, Giggs e Travis Scott, tra gli altri. Tecnicamente, More Life è stato presentato come “una playlist di musica originale”, più che come un vero disco.

Ligabue ha interrotto il suo tour per un problema alle corde vocali

Ligabue ha interrotto il suo tour per un problema alle corde vocali

Il cantante Luciano Ligabue ha pubblicato un video su Facebook per dire ai suoi fan che a causa di un «polipo intracordale alla corda vocale di sinistra» dovrà subire un’operazione chirurgica, e per questo per alcuni mesi non potrà fare concerti per il recupero necessario. L’intervento però dovrebbe essere «abbastanza semplice», e per questo Ligabue ha promesso che riprenderà il tour del disco Made in Italy – cominciato il 14 febbraio e durato 17 concerti finora – a settembre. Nel video si vede una parte dell’ultimo concerto di Ligabue, quello del Mediolanum Forum di Assago del 14 marzo, in cui Ligabue ha cantato nonostante grosse difficoltà. Nei commenti al video Ligabue ha spiegato quando saranno recuperati i vari concerti e come farsi eventualmente rimborsare il biglietto.

Nuovo Flash