Il Benevento ha pareggiato contro il Milan con un gol del portiere all’ultimo minuto

Il Benevento ha pareggiato contro il Milan con un gol del portiere all'ultimo minuto

Nell’anticipo di mezzogiorno della quindicesima giornata di Serie A, il Benevento ha pareggiato 2-2 contro il Milan — ottenendo il suo primo punto in Serie A — grazie a un gol del suo portiere Alberto Brignoli: ha segnato con un colpo di testa su calcio di punizione di Danilo Cataldi al penultimo minuto. Brignoli ha 26 anni, è di Trescore Balneario, in provincia di Bergamo, e dal 2015 è di proprietà della Juventus, che negli ultimi anni lo ha dato in prestito prima alla Ternana e poi alla Sampdoria, in Spagna al Leganes e al Perugia in Serie B. Un gol del portiere, in Serie A, è cosa rara: come riporta Opta, prima di oggi l’ultimo portiere a segnare in Serie A era stato Massimo Taibi in Reggina-Udinese nell’aprile del 2001 .

Il primo tweet di Nadia Toffa dopo il malore

Il primo tweet di Nadia Toffa dopo il malore

Nadia Toffa, la conduttrice delle “Iene” ricoverata ieri pomeriggio in terapia intensiva per un malore, ha pubblicato un tweet attraverso il profilo delle “Iene”: è la prima volta che parla pubblicamente dopo il malore. Nel tweet, Toffa dice di aver preso “una bella botta”, e che parlerà con i medici per risolvere “questa scocciatura”.

Pandora ha provato a spiegarsi meglio, dopo una discussa pubblicità

Pandora ha provato a spiegarsi meglio, dopo una discussa pubblicità

Da un paio di giorni si parla molto di una pubblicità italiana di Pandora, un marchio danese di gioielli. La pubblicità era affissa nella metropolitana di Milano ed è stata molto fotografata e criticata, perché ritenuta anacronistica e sessista. Era questa:

Il 2 dicembre, Pandora ha pubblicato sulla sua pagina Facebook due messaggi in cui parlava della pubblicità. Il primo è intitolato “PANDORA vi augura di ricevere il regalo che più desiderate”:

PANDORA Lovers, molte di voi hanno visto la nostra campagna Natale 2017 e le affissioni che coprono tutta l’Italia. Abbiamo notato però che il messaggio a volte è stato frainteso, per questo vogliamo raccontarvelo meglio.
Da sempre PANDORA ha a cuore le donne e quest’anno vuole aiutarle a trovare sotto l’albero il regalo perfetto.
Quante di noi a Natale hanno ricevuto qualcosa di non gradito? Questa iniziativa nasce proprio da una ricerca che ha evidenziato come la maggior parte delle donne a Natale riceva sempre il regalo sbagliato.
Auguriamo a tutte voi di ricevere proprio ciò che più desiderate.

Il secondo, pubblicato alcune ore dopo:

Ciao a tutte, abbiamo continuato a leggere i vostri commenti relativi alla campagna di affissione nella metropolitana di Milano e ci teniamo a condividere con voi il nostro punto di vista. La nostra intenzione era quella di strizzare l’occhio ad alcuni stereotipi che tutte noi conosciamo in maniera ironica e giocosa, assolutamente non offensiva, con il desiderio di regalarvi un sorriso. In realtà abbiamo visto che estrapolati dal loro contesto alcuni passaggi di questa comunicazione hanno generato interpretazioni opposte al nostro intento, quindi ci scusiamo con tutte coloro che si sono sentite toccate nella loro sensibilità.

Nuovo Flash