Il video del nuovo spot Apple

C’è questo spot che mi ha completamente ipnotizzato. È una pubblicità di Apple per le cuffie senza fili AirPods: l’avevo vista per curiosità quando è uscita negli Usa. È semplicemente fantastica. Ho scoperto che esce domenica sulla Tv italiana e recupero di corsa: infatti volevo scriverne da un bel po’ ma poi mi blocco sempre perché di solito qui sul Post scrivo cose lunghe mentre questa non è una cosa lunga; invece, si tratta di uno spot molto bello, che vale semplicemente la pena di segnalare.

Eccolo, dunque.

Dopo averlo visto ho cercato un po’ di cose su Internet. Lo spot si intitola “Stroll” ed è il primo spot televisivo per le AirPod. Il ballerino freestyle che fa da protagonista si chiama Lil’ Buck, mentre la canzone è “Down” di Marian Hill. Il balletto è ambientato a Città del Messico. Le AirPods sono cuffie senza fili che ho recensito qui e che, a distanza di tempo ulteriore, trovo semplicemente fantastiche.

Le cose belle del filmato secondo me sono due. La prima è squisitamente visiva, estetica. È proprio bella l’idea e la realizzazione visiva del ballerino che si muove senza gravità nel tessuto urbano. Sconfigge le regole convenzionali, viene trasportato via dalla sua musica, è sostanzialmente (anzi: “praticamente”) magico. La seconda è il messaggio: dovendo pubblicizzare delle cuffie senza fili, uno spot più azzeccato ed elegante di così credo non fosse possibile.

Magia, libertà, eleganza perché senza fili. Non riesco a smettere di rivederlo. Mi ricorda la potenza visiva ed evocativa delle mitiche pubblicità “Silhouette” che fecero da piattaforma per il successo dell’iPod all’inizio del millennio.

Mostra commenti ( )