Cosa è successo mercoledì alle Olimpiadi, in foto

C'è stata la grande vittoria di Shaun White nello snowboard, una bella prestazione della squadra italiana di curling e qualche smanceria, che è San Valentino

La statunitense Alexa Scimeca Knierim con un peluche e un biglietto per San Valentino dopo aver gareggiato con il marito Chris Knierim nel pattinaggio artistico (programma corto) – Gangneung, 14 febbraio 2018 (ARIS MESSINIS/AFP/Getty Images)

Se siete appassionati di curling e siete tifosi della nazionale italiana, oggi potete festeggiare la vittoria dell’Italia contro la Svizzera nella seconda partita del round robin del torneo alle Olimpiadi di Pyeongchang. Il round robin è un girone tutti contro tutti che servirà per selezionare le 4 squadre per le semifinali; dopo due partite la nazionale italiana è quinta in classifica con una vittoria e una sconfitta. Le partite del girone continueranno per una settimana, poi arriveranno le gare decisive per le medaglie.
È stata anche la giornata dello statunitense Shaun White: uno dei più forti snowboarder al mondo nella disciplina dell’halfpipe, che domina da quando aveva più o meno 15 anni. Oggi, che di anni ne ha 31, White ha vinto il suo terzo oro olimpico con una gara di altissimo livello, in cui ha dovuto vedersela con avversari che avevano in media 10 anni meno di lui. Probabilmente è stata la sua ultima Olimpiade.

Mentre in Italia era ancora notte, c’è stata anche la prima prova della gara di pattinaggio su ghiaccio in coppia, che si concluderà domani con il programma libero e l’assegnazione delle medaglie. Per ora in testa ci sono i cinesi Sui Wenjing e Han Cong con il punteggio di 82.39. Le due coppie italiane in gara sono arrivate al settimo e nono posto e si sono qualificate per la gara finale di domani. La coppia formata da Valentina Marchei e Ondrej Hotarek ha raccolto 74.50 punti (nuovo record italiano), mentre quella formata da Matteo Guarise e Nicole Dalla Monica ha fatto 74.00 punti (record personale). Sono arrivate anche medaglie nello slittino doppio, dove le due squadre italiane sono arrivate settima e quindicesima, e nella combinata nordica (sci di fondo e salto con gli sci): il primo degli italiani in gara – Alessandro Pittin – è arrivato 19esimo. Non sono andate benissimo nemmeno Francesca Bettrone e Yvonne Daldossi nei 1000 metri di pattinaggio di velocità: sono arrivate 27esima e 30esima. L’oro è andato all’olandese Jorien Ter Mors. Il medagliere si può consultare qui.

Mostra commenti ( )