Olimpiadi invernali 2018: il programma di oggi e gli italiani in gara

Si assegnano sette medaglie d'oro e ci sono italiani nel pattinaggio di velocità, nel salto con gli sci, nello slittino e nel biathlon

(Jamie Squire/Getty Images)

Le Olimpiadi invernali, che si stanno svolgendo a Pyeongchang, in Corea del Sud, sono arrivate alla loro sesta giornata di gare, che è iniziata questa mattina poco dopo la 1 di notte italiana e finirà a metà pomeriggio. Oggi, lunedì 12 febbraio, verranno assegnate sette medaglie d’oro e ci sono molti atleti italiani in gara, qualcuno con possibilità di fare buoni risultati. Intanto ieri è arrivata la prima medaglia per l’Italia a queste Olimpiadi, il bronzo vinto da Dominik Windisch nella 10 chilometri sprint di biathlon maschile.

La prima gara delle Olimpiadi invernali che oggi potete seguire dall’inizio sarà quella ad inseguimento del biathlon femminile, che inzierà alla 11.10 e in cui gareggeranno tre atlete italiane; ma ci saranno italiani in gara anche nel biathlon maschile (sempre gara ad inseguimento, e Windisch ha buone possibilità di prendere una nuova medaglia), nel pattinaggio di velocità, nel salto con gli sci e nello slittino (di cui oggi però ci saranno solo le prime due di quattro manche).

Qui di seguito trovate il programma di oggi: con 🎖 sono indicate le gare in cui verranno assegnate medaglie, mentre con 🇮🇹 sono indicate le gare a cui parteciperanno atleti italiani. Se volete sapere dove vedere le gare, lo abbiamo spiegato qui.

Il programma del 12 febbraio alle Olimpiadi invernali:

Ore 1.05
Curling, semifinale (misto) – Canada-Norvegia
Gangneung Curling

Hanno gareggiato Canada e Norvegia, ha vinto il Canada 8-4 e si è qualificato per la finale. La seconda semifinale si giocherà oggi alle 12.05 ora italiana tra la squadra svizzera e quella formata dagli atleti russi a cui è stato permesso partecipare alle Olimpiadi.


Ore 2.00 🎖
Pattinaggio artistico – Team Event (libero maschile, libero femminile, libero danza)
Gangneung Ice Arena

Sono arrivate le medaglie del pattinaggio artistico a squadre. L’oro è stato vinto dal Canada, l’argento dagli atleti russi e il bronzo dalla squadra statunitense. L’Italia – che in squadra aveva Carolina Kostner – è arrivata quarta.


Ore 2.00 🎖
Snowboard – Slopestyle, Finale (femminile)
Phoenix Park

È la disciplina dello snowboard (ma esiste anche per lo sci) in cui ai concorrenti vengono assegnati punti in base ai salti e alle acrobazie che riescono a fare lungo una pista su cui sono posizionate rampe e altre strutture. La formula della gara è stata cambiata dopo che ieri tutte le atlete erano state promosse alla finale successivamente alla cancellazione delle qualificazioni per via del forte vento. La finale si è disputata su due manche: la statunitense Jamie Anderson ha vinto l’oro, la canadese Laurie Blouin ha vinto l’argento e la finlandese Enni Rukajarvi il bronzo.


Ore 2.15
Sci alpino – Gigante, prima manche (femminile) – RINVIATA
Jeongseon Alpine Centre

La gara è stata rinviata – come domenica la discesa libera maschile – per via del vento ancora troppo forte.

La pista dello slalom gigante al Jeongseon Alpine Centre (MARTIN BERNETTI/AFP/Getty Images)


Ore 5.30
Snowboard – Halfpipe, qualificazioni (femminile)
Phoenix Park

L’halfpipe è una delle discipline più spettacolari dello snowboard. Gli atleti cercano di raccogliere il maggior numero di punti facendo salti acrobatici sfruttando una rampa che ha la forma di un tubo tagliato per lungo (half pipe, appunto). Si scende a zig zag e si fanno salti a sinistra e a destra fino alla fine della rampa. Le due manche di qualificazione di oggi hanno stabilito le atlete che si giocheranno la finale di domani, su tre manche.


Ore 8.40
Hockey, qualificazioni Gruppo B (femminile) – Svizzera-Giappone
Kwandong Hockey Centre

Partita di hockey su ghiaccio valida per il girone di qualificazione B, di cui fanno parte anche Svezia e Corea del Sud. I gironi di qualificazione sono due, da cui usciranno quattro squadre che si giocheranno semifinali e finale del torneo.


Ore 11.10
Biathlon – Inseguimento (femminile) 🎖🇮🇹
Alpensia Biathlon Centre

È una delle discipline più spettacolari del biathlon, lo sport che combina lo sci di fondo con il tiro a segno. Nella gara ad inseguimento si sfidano 60 atlete, che partono in successione e con cadenza che viene determinata in base al piazzamento ottenuto nella gara di sprint. Si gareggia su un percorso di 10 chilometri e bisogna fermarsi 4 volte per sparare con la carabina. Per ogni errore si devono percorrere 150 metri di penalità. Vince chi arriva prima al traguardo. Ci sono tre italiane in gara: Lisa Vittozzi, Dorothea Wierer e Nicole Gontier. Vittozzi partirà sesta, 41 secondi dopo la prima, e ha quindi qualche possibilità di arrivare a medaglia.


Ore 11.30
Freestyle – Moguls, qualificazioni e finale (maschile) 🎖
Phoenix Park

È una delle quattro discipline olimpiche dello sci freestyle, insieme ai salti (aerial), allo sky cross e allo slopestyle. Gli atleti si sfidano su una pista coperta di gobbette (moguls) e su cui ci sono anche due rampe per fare salti acrobatici e raccogliere dei punti. Se avete visto il film Molly’s game sapete di cosa parliamo. Oggi ci sarà sia una manche di qualifica che tre manche di finale, l’ultima delle quali dovrebbe iniziare alle 14.10 ora italiana.


Ore 11.50 🇮🇹
Slittino – Singolo, prima e seconda manche (femminile)
Olympic Sliding Centre

È lo sport che si pratica su delle piccole slitte sulle quali le atlete si sistemano supine e con i piedi in avanti (lo skeleton è uno sport simile ma in cui si sta proni con la testa in avanti). Si scende su una pista ghiacciata, un’atleta alla volta. Vince chi ottiene i tempi migliori dopo 4 manche: oggi ci saranno le prime due, domani le ultime due e l’assegnazione delle medaglie. Ci sono delle atlete italiane in gara: Sandra Robatscher e Andrea Voetter.


Ore 12.05
Curling, semifinale (misto) – Atleti russi – Svizzera
Gangneung Curling

Seconda semifinale di oggi dopo quella vinta dal Canada contro la Norvegia. Il curling è quello sport così strano che ormai tutti sanno più o meno di cosa si tratta. Tutte le regole le trovate spiegate qui.


Ore 13.00 🎖🇮🇹
Biathlon – Inseguimento (maschile)
Alpensia Biathlon Centre

È una delle discipline più spettacolari del biathlon, lo sport che combina lo sci di fondo con il tiro a segno. Nella gara ad inseguimento si sfidano 60 atleti, che partono in successione e con cadenza che viene determinata in base al piazzamento ottenuto nella gara di sprint. Si gareggia su un percorso di 12,5 chilometri (quindi è più lungo di quello della gara femminile) e bisogna fermarsi 4 volte per sparare con la carabina. Per ogni errore si devono percorrere 150 metri di penalità. Vince chi arriva prima al traguardo. Ci sono quattro italiani in gara: Dominik Windish – che ieri ha vinto il bronzo nella gara sprint – partirà terzo a 8 secondi dal primo e se la giocherà per una medaglia; Lukas Hofer partirà decimo a 31 secondi dal primo, Giuseppe Montello e Thomas Bormolini partiranno 50esimo e 51esimo.


Ore 13.10
Hockey, qualificazioni Gruppo B (femminile) – Svezia-Corea del Sud
Kwandong Hockey Centre

Partita di hockey su ghiaccio valida per il girone di qualificazione B, di cui fanno parte anche Svizzera e Giappone. I gironi di qualificazione sono due, da cui usciranno quattro squadre che si giocheranno semifinali e finale del torneo.


Ore 13.30 🎖🇮🇹
Pattinaggio di velocità – 1500m (femminile)
Gangneung Oval

È la misura intermedia delle gare di pattinaggio di velocità – ci sono anche i 500m, i 1000m, i 3000m e i 5000m – e ci sono due atelte italiane in gara, Francesca Bettrone e Francesca Lollobrigida. Si gareggia due per volta, scambiandosi ad ogni giro corsia. Non è una gara ad eliminazione: si tengono i tempi di ogni atleta e alla fine si fa la classifica generale.


Ore 13.50 🎖🇮🇹  
Salto con gli sci – trampolino normale HS 109 (femminile)
Alpensia Ski Jumping

È la gara di sci che si disputa facendo dei lunghissimi salti partendo da un trampolino artificiale. Si ottengono punti per la distanza coperta e per lo stile del salto, combinando le due cose si ottiene la classifica finale. La lunghezza del salto si calcola in base alla distanza tra il punto finale della rincorsa (dove finisce il trampolino vero e proprio) e un punto del pendio di atterraggio (HS, hill size) dove la pendenza è di 32 gradi. HS 109, quindi, indica una distanza di 109 metri tra il dente (dove finisce il trampolino) e il punto HS. Ci sono quattro italiane in gara: Evelyn Insam, Elena Runggaldier, Manuela Malsiner e Lara Malsiner.

Mostra commenti ( )