• TV
  • venerdì 9 febbraio 2018

Chi è Michele Bravi, stasera al Festival di Sanremo, e da dove arriva

Com'era arrivato al Festival dell'anno scorso, e cosa ha fatto da allora

Michele Bravi è uno dei cantanti ospiti del Festival di Sanremo 2018 che canteranno una versione rivisitata delle canzoni in gara, duettando con i concorrenti. Michele Bravi duetterà con Annalisa, cantando “Il mondo prima di te”, la canzone inedita con cui la cantautrice sta partecipando al suo quarto Festival di Sanremo.

Se avete seguito Sanremo l’anno scorso, il nome di Michele Bravi non vi sarà nuovo: nel 2017 partecipò al concorso principale del Festival con la canzone “Il diario degli errori”, arrivando quarto.

Michele Bravi è uno di quei cantanti che sono arrivati al Festival di Sanremo dopo essersi fatti notare in un talent show musicale: nel suo caso X Factor, che vinse nel 2013 a 18 anni di età. Da allora ha pubblicato tre EP e due album. Gli EP sono La vita e la felicità (2013), con il brano inedito che ha portato in finale di X Factor e diverse cover, I Hate Music (2015), totalmente in inglese, e Anime di carta – Nuove pagine (2017). Gli album sono A piccoli passi del 2014, che aveva tra gli autori dei testi Federico Zampaglione, Luca Carboni e Giorgia, e Anime di carta del 2017.

Dal 2014 Michele Bravi è diventato molto noto sui social: su YouTube oggi è meno attivo che in passato, ma sul suo canale – seguito da quasi 400mila persone – ha caricato molti video in cui canta o racconta cose della sua vita quotidiana. Su Twitter ha 816mila follower e su Instagram ne ha 960mila.

Michele Bravi è nato 23 anni fa in provincia di Perugia. Come capita spesso di leggere in molte biografie di chi poi diventa famoso cantando o suonando, “era appassionato di musica sin da piccolo”: ha studiato pianoforte e chitarra e faceva parte di un coro. Poi ha studiato al liceo classico ed è andato a X Factor, nella squadra di Morgan, vincendo. La canzone portata in finale, “La vita e la felicità”, la scrissero Zibba e Tiziano Ferro. Andò benissimo e nel gennaio 2014 vinse il disco d’oro per aver venduto più di 15mila copie.

Nel 2015 Michele Bravi è passato alla casa discografica Universal Music Group. Prima dell’esperienza a Sanremo, nel gennaio del 2017 ha condotto per qualche giorno il programma musicale #MusicParty sul canale di Sky Nickelodeon. Nello stesso anno ha vinto il premio Best Performance ai TIM MTV Awards cantando la canzone “Solo per un po’”. Nella diciassettesima edizione di Amici di Maria De Filippi è diventato “tutor” degli allievi insieme ad Annalisa e a Giovanni Caccamo. Ha interpretato la canzone “Ricordami” nella versione italiana del film di animazione della Pixar Coco.

Il testo completo di “Il mondo prima di te” di Annalisa, che stasera duetterà con Michele Bravi

Un giorno capiremo chi siamo
Senza dire niente
E sembrerà normale
Immaginare che il mondo
Scelga di girare
Attorno a un altro sole
È una casa senza le pareti
Da costruire nel tempo
Costruire dal niente
Come un fiore
Fino alle radici
È il mio regalo per te
Da dissetare e crescere
E siamo montagne a picco sul mare
Dal punto più alto impariamo a volare
Poi ritorniamo giù
Lungo discese pericolose
Senza difese
Ritorniamo giù
A illuminarci come l’estate
Che adesso brilla
Com’era il mondo prima di te
Un giorno capiremo chi siamo
Senza dire niente
Niente di speciale
E poi ci toglieremo i vestiti
Per poter volare più vicino al sole
In una casa senza le pareti
Da costruire nel tempo
Costruire dal niente
Siamo fiori
Siamo due radici
Che si dividono per ricominciare a crescere
E siamo montagne a picco sul mare
Dal punto più alto impariamo a volare
Poi ritorniamo giù
Lungo discese pericolose
Senza difese
Ritorniamo giù
A illuminarci come l’estate
Che adesso brilla
Com’era il mondo prima di te
Ora e per sempre ti chiedo di entrare all’ultima festa e nel mio primo amore
Poi ritorniamo giù
Lungo discese pericolose
Senza difese
Ritorniamo giù
A illuminarci come l’estate
Che adesso brilla
Com’era il mondo prima di te
Com’era il mondo prima di te
Com’era il mondo prima di te

Mostra commenti ( )