• Sport
  • venerdì 12 gennaio 2018

Gabriele Gravina, capo della Lega Pro, ha annunciato la sua candidatura alla presidenza della FIGC

L’assemblea della Lega Pro ha votato all’unanimità a favore della candidatura di Gabriele Gravina alla presidenza della FIGC, le cui elezioni sono in programma il prossimo 29 gennaio. Gravina ha 64 anni, è pugliese ed è a capo della Lega Pro – che raccoglie le squadre che giocano in Serie C – dal dicembre del 2015. È attivo nel mondo del calcio dagli anni Ottanta: è stato presidente del Castel di Sangro, capo delegazione della Nazionale italiana Under-21 tra il 2004 e il 2008 ed è docente di management, organizzazione e gestione degli eventi sportivi all’Università degli Studi di Teramo. La sua candidatura è la seconda dopo quella dell’ex calciatore Damiano Tommasi, ora presidente dell’Associazione Italiana Calciatori.

(LaPresse)