• Italia
  • martedì 9 gennaio 2018

Una slavina ha colpito un condominio a Sestriere, mentre in Valle d’Aosta molte strade sono state chiuse per la neve

Lunedì sera una slavina è caduta su un palazzo di Sestriere, in provincia di Torino: non ha causato feriti, ma ha costretto all’intervento i Vigili del Fuoco e i Carabinieri, che hanno spalato la neve per evacuare gli appartamenti di cinque famiglie. Al piano rialzato del condominio, in via III Reggimento Alpini, la neve è entrata in un appartamento. Diverse strade della zona sono state chiuse a causa delle nevicate e per il rischio slavine: quella che collega Sestriere a Cesana, e la statale della Val Chisone tra Pragelato e il colle.

Anche in Valle d’Aosta ci sono stati pericoli di valanghe ed è stata chiusa la strada regionale della valle di Gressoney. Antagnod è stata isolata nella notte, a Champoluc un centinaio di persone – fra cui settanta turisti – sono stati fatti uscire dagli edifici in cui si trovavano e a Cogne una valanga ha interrotto la strada provinciale in corrispondenza della frazione Epinel, isolandola per diverse ore.

La neve a Cervinia nei giorni scorsi. (ANSA/ENRICO MARCOZ)