Netflix, le novità di gennaio nel catalogo italiano

Tra le altre cose una nuova serie inglese su due ragazzi in fuga e un film su un cantante di polka e truffatore interpretato da Jack Black

Il catalogo di film, documentari e serie tv di Netflix cambia ogni giorno: qualcosa di nuovo arriva e qualcos’altro viene tolto. La maggior parte dei nuovi titoli viene però inserita nei primi giorni di ogni mese, che è anche il momento in cui Netflix comunica alcune delle nuove cose che arriveranno nei giorni seguenti, in genere le più importanti. Come ogni mese, abbiamo scelto le migliori novità.

A dicembre sono tornate Black Mirror e The Crown, due tra le serie più importanti prodotte da Netflix: tra le cose più importanti che usciranno nelle prossime 4 settimane c’è invece The End of the F***king World, una serie inglese su due ragazzi con grandi problemi sociali che ha molte caratteristiche adatte a farla diventare una “serie di culto”, come si dice. Poi uscirà la quarta stagione di Grace & Frankie, la serie con Jane Fonda e Lily Tomlin, e anche una serie di documentari originali sull’industria del cibo, di quelli che probabilmente vi faranno passare la voglia di mangiare per qualche giorno. Tra i film, ne arriva uno originale di Netflix su un cantante di polka/truffatore, con Jack Black, e anche Room, quello degli Oscar del 2016.

Lunedì 1 gennaio/1

Lovesick (terza stagione): è una serie inglese su un ragazzo a cui viene diagnosticata una malattia sessualmente trasmissibile, e deve contattare tutte le ragazze con cui ha fatto sesso per avvisarle. Ma è un pretesto per raccontare le sue relazioni passate, la sua “ricerca dell’anima gemella” e le relazioni dei suoi due migliori amici. La prima stagione – intitolata Scrotal Recall – è andata in onda su Channel 4, la seconda e la terza sono state prodotte da Netflix.

Modern Family (ottava stagione): una delle migliori e più apprezzate sitcom degli ultimi anni. Parla di tre famiglie, ognuna con qualche storia un po’ particolare al suo interno, ma di solito tutte molto felici.

Glacéserie francese tratta dall’omonimo romanzo di Bernard Minier, e prodotta dal canale M6. È un giallo che comincia con il ritrovamento di un cavallo con la testa mozzata.

Lunedì 1 gennaio/2

Boyz n the Hood: è un famoso film del 1991 di John Singleton, con protagonisti il rapper Ice Cube e Cuba Gooding Jr. Racconta la vita negli anni Ottanta a South Central Los Angeles, dove viveva la comunità afroamericana della città, tra violenze di strada e discriminazioni.

Giovedì 4 gennaio

I guardiani del destinofilm del 2011 di George Nolfi, tratto dal racconto di Philip K. Dick Squadra riparazioni. I protagonisti sono un giovane politico e una ballerina, la cui relazione è ostacolata da una misteriosa organizzazione segreta e apparentemente paranormale.

Venerdì 5 gennaio/1

Dirk Gently – Agenzia di investigazione olistica (seconda stagione): serie prodotta da BBC America e basata sulla saga di Douglas Adams, autore tra le altre cose di Guida Galattica per gli Autostoppisti. I protagonisti sono Samuel Barnett ed Elijah Wood, due investigatori molto strani.

Venerdì 5 gennaio/2

The End of the F**king World (prima stagione): è una nuova serie prodotta dalla rete inglese Channel 4, basata su un fumetto di Charles S. Forsman. Racconta la fuga di un ragazzo con molti problemi sociali e di una ragazza con cui inizia una relazione.

Rottenè una serie di documentari di Netflix sull’industria del cibo, e sulla sua insostenibilità.

Comedians In Cars Getting Coffeeè la webserie in cui il comico americano Jerry Seinfeld, tra i più famosi e celebrati di sempre, parla con altri attori e comici su delle auto d’epoca, mentre bevono caffè. In questa puntata, per esempio, Seinfeld aveva intervistato Barack Obama.

Sabato 6  gennaio

Gravityfilm del 2013 di Alfonso Cuaron, su un disastro spaziale che coinvolge Sandra Bullock e George Clooney. Fu un grande successo di premi e di pubblico, mette ancora parecchia ansia.

Il grande Gatsbyfilm del 2013 di Baz Luhrmann tratto dall’omonimo romanzo di Francis Scott Fitzgerald, reinterpretato come tutti i film di Baz Luhrmann. Il protagonista è Leonardo DiCaprio.


Lunedì 8 gennaio

Star Trek: Discovery (seconda parte prima stagione): è la prima serie del franchise di Star Trek girata dopo la conclusione di Star Trek: Enterprise, nel 2005. È ambientata dieci anni prima dei fatti narrati nella serie originale, e Netflix diffonderà nuovi episodi ogni settimana.

Venerdì 12 gennaio/1

The Polka Kingè un nuovo film originale di Netflix con protagonista Jack Black, ispirato alla vera storia di Jan Lewan, un cantante di polka di origini polacche che mise in piedi una grande truffa (uno “schema Ponzi”, per la precisione) negli Stati Uniti degli anni Ottanta.

Venerdì 12 gennaio/2

Disjointed (seconda parte prima stagione): è la nuova serie ideata da Chuck Lorre, l’inventore di The Big Bang Theory, e prodotta da Netflix. La protagonista è Kathy Bates, premio Oscar come migliore attrice nel 1991, che interpreta una donna che ha fatto campagna per la legalizzazione della marijuana per tutta la vita, e che riesce finalmente ad aprire il suo negozio per venderla.

Lunedì 15 gennaio

Pretty Little Liars (settima stagione): famosa serie di ABC che parla di un gruppo di amiche e della scomparsa di una di loro, Alison. Un anno dopo il fatto, cominciano ad arrivare dei messaggi con alcuni dettagli che solo Alison poteva conoscere e le sue amiche cominciano a sospettare che Allison sia ancora viva. Poi però viene trovato il suo cadavere e cambia tutto, di nuovo.

Giovedì 18 gennaio

Sleepersfilm del 1996 di Barry Levinson basato sull’autobiografia di Lorenzo Carcaterra, scrittore americano cresciuto negli anni Sessanta e Settanta nel malfamato quartiere di Hell’s Kitchen, a Manhattan. Ci sono Jason Patric, Brad Pitt, Kevin Bacon, Robert De Niro, Dustin Hoffman e Vittorio Gassman.

Venerdì 19 gennaio

Grace & Frankie (quarta stagione): nuova stagione di una serie tv che ebbe ottime recensioni, con protagoniste due donne che si trovano a vivere insieme dopo che i rispettivi mariti dicono loro di essere gay e di volersi sposare: sono interpretate da Jane Fonda e Lily Tomlin.

Lunedì 22 gennaio

Roomfilm del 2015 tratto dal romanzo Stanza, letto, armadio, specchio, e ispirato al caso Fritzl, un episodio di cronaca nera successo in Austria. Un uomo tenne prigioniera in una cantina una donna per 24 anni, abusando sessualmente di lei e dei figli nati dai loro rapporti sessuali. Nel film la donna è interpretata da Brie Larson (che vinse l’Oscar), mentre il bambino (l’unico che compare) è Jacob Tremblay.

Martedì 23 gennaio

Looperfilm del 2012 di Rian Johnson, regista di Star Wars – Gli ultimi Jedi, con Bruce Willis e Joseph Gordon-Levitt. Racconta di un assassino che uccide per conto della criminalità organizzata persone mandate indietro nel tempo da un futuro prossimo in cui sono stati inventati i viaggi nel tempo, per non lasciare tracce.

Mercoledì 24 gennaio

La vita di Adelefilm francese del 2013 ispirato al graphic novel Il blu è un colore caldo di Julie Maroh. Racconta della relazione tra due ragazze, una pittrice e una studentessa. Vinse la Palma d’oro al festival di Cannes.

Venerdì 26 gennaio

Dirty Money: serie di documentari di Netflix su grandi casi di corruzione e speculazione.

Giorno per giorno (seconda stagione): sitcom originale di Netflix che riprende un grande classico della tv americana, andata in onda negli anni Settanta e Ottanta, che però ha come protagonista una famiglia cubano-americana.

Martedì 30 gennaio

Upfilm della Pixar del 2009, vincitore del premio Oscar, su un anziano signore che – minacciato dalla costruzione di un nuovo complesso residenziale – decide di spostare la propria casa con migliaia di palloncini, aiutato da un giovane boy scout.

Continua sul Post