• Italia
  • venerdì 29 dicembre 2017

Le cose da sapere sul blocco del traffico a Milano

Limita la circolazione di alcuni veicoli, in diverse fasce orarie: le informazioni utili

Smog a Milano nel gennaio del 2017 (ANSA/Daniel Dal Zennaro)

In questi giorni in molti comuni del Nord Italia sono stati attivati dei blocchi delle auto che limitano la circolazione di alcuni veicoli molto inquinanti, per contenere il livello di polveri sottili nell’aria. A Milano le limitazioni sono iniziate martedì 26 dicembre, e continueranno fino a quando ARPA, l’agenzia regionale per la protezione ambientale, non avrà certificato l’abbassamento dei valori di PM10 (le polveri sottili) sotto i 50 microgrammi per metro cubo per due giorni consecutivi. ARPA ha già fatto sapere che, grazie alle piogge e al vento dei giorni passati, la qualità dell’aria nei comuni della Lombardia sta migliorando.

Chi non può circolare (e quando) a Milano

Tutti i giorni (festivi compresi) a Milano è vietata la circolazione ai veicoli per il trasporto di persone alimentati a gasolio, fino alla classe 4 compresa, dalle 8:30 alle 18:30. Dalle 8:30 alle 12:30 è vietata la circolazione anche per i veicoli per il trasporto di merci se alimentati a gasolio, fino alla classe 3 compresa.

Il riscaldamento

Il comune di Milano ha anche dato delle disposizioni per l’utilizzo del riscaldamento domestico.

Non è possibile utilizzare generatori di calore alimentati a biomassa legnosa con prestazioni al di sotto della classe 3 stelle; non è consentito utilizzare sistemi di riscaldamento a legna, accendere falò, barbecue, fuochi d’artificio ed è obbligatorio ridurre di 1 grado centigrado la temperatura all’interno delle abitazioni.

Mostra commenti ( )