• Cultura
  • venerdì 29 dicembre 2017

Dodici libri brevi da leggere entro l’anno

Brevi romanzi di grandi scrittori del Novecento, a volte poco conosciuti, e altri più recenti che comunque si finiscono in un pomeriggio di vacanza

(Sasha/Getty Images)

L’anno è ormai agli sgoccioli e tutti ci confrontiamo con i buoni propositi di dodici mesi fa, scoprendo il più delle volte di non averli portati a buon fine. Tra i più comuni c’è leggere di più, ma puntualmente abbiamo “così tante cose da fare” – perderci su Instagram e Facebook, guardare la serie tv del momento, anzi indugiare su Netflix per scegliere quale serie tv da guardare (qui, per far prima, trovate alcuni consigli su serie che magari vi siete persi) – che l’elenco dei libri letti nell’anno è sempre più striminzito di quanto vorremmo.

Le vacanze di Natale, con i lunghi pomeriggio di ozio o gli spostamenti frammentari su un treno e l’altro, sono l’ultima occasione di rimediare per pigri e procrastinatori. Per questo abbiamo raccolto 12 libri brevi che potete leggere da qui alla fine dell’anno, tenendo conto del numero di pagine ma anche del valore del contenuto: la maggior parte sono classici, o comunque libri usciti da un po’. Non tutti famosissimi, altrimenti potevate fare da soli. Abbiamo incluso anche un libro di poesie (di quelli che si prestano a essere letti tutto di un colpo) e un saggio un po’ da intellettuali, che magari vi gira così. Sono lunghi 15o pagine al massimo, più o meno, nel formato cartaceo, ma il bello di questi tempi è che si possono anche scaricare sull’e-reader stando sul divano. Astenersi chi pensa che sotto un certo numero di pagine o di parole non valga la pena spendere il prezzo di copertina.

Cliccando sull’immagine di ciascuna copertina si può leggere la trama oppure l’incipit o una citazione dei libri – quando sono brevi a volte basta davvero solo quello:

Mostra commenti ( )