Un 2017 di facce note

L'annuale antologia del Post di gente famosa che valeva la pena fotografare

Quando nacque il Post, quasi otto anni fa, ci ponemmo la questione di conciliare una certa ritrosia per la centralità delle celebrities nell’informazione corrente – centralità fatta in massima parte di voyeurismo, gossip e poca informazione – con una consapevolezza dei talenti, rilevanze e risultati di alcune delle suddette celebrities. Ci vennero in aiuto i flussi di immagini delle agenzie fotografiche: per personaggi esaltati da una “civiltà delle immagini”, le immagini stesse sono il modo prioritario per raccontarli. In più decidemmo – ma venne da sé, più che essere deciso – di usare anche sulla scelta dei personaggi i criteri duttili ed eterogenei del Post (mettendo insieme fame le più diverse, dai leader politici alle attrici, agli artisti, agli scrittori, alle modelle, eccetera) e di completare il racconto con informazioni che altri ritengono superflue, riprendendo però anche un’abitudine tradizionale dei rotocalchi pettegoli, l’unica utile: l’indicazione delle età dei personaggi.

È quello che scriviamo ogni anno per spiegare le ragioni per cui ogni settimana facciamo il “Celebripost” e per cui ne facciamo poi una raccolta annuale: selezionando foto di facce famose che ci dicano qualcosa, per la bellezza della foto, del personaggio o della situazione in cui si trova. Queste sono le migliori del 2017.

Mostra commenti ( )