Libri, e altri libri, sulle copertine del New Yorker

È iniziato il periodo dell'anno in cui si ha più voglia di leggere, e in molti si riconosceranno in queste bellissime illustrazioni

Pur così diversi, estate e inverno hanno una cosa in comune: le vacanze, e quindi il tempo libero che molti dedicano finalmente alla lettura. In inverno, complici il freddo e il brutto tempo che invogliano a oziare sotto le coperte, viene ancora più voglia di leggere, e dicembre è il mese in cui si comprano più libri per impacchettarli sotto l’albero di Natale: se ancora vi manca qualche regalo, qui ci sono un po’ di libri illustrati che vi consigliamo e qui quelli di cui si è parlato di più nel 2017. Qui invece trovate i migliori libri di fotografia dell’anno, qui quelli desiderati dalla redazione del Post per le feste, e infine qui un catalogo di consigli per bambini, nostalgici e aspiranti scrittori. Se invece pensate che regalare libri sia una pessima o banale idea, potete ripiegare spiritosamente su un’illustrazione dedicata alla lettura, magari scegliendo tra quelle bellissime pubblicate nei decenni sulle copertine del New Yorker, che ogni anno dedicata almeno un numero alla lettura e alla narrativa: ci sono città di libri, volumi giganti su cui arrampicarsi, letture notturne, in biblioteca, in palestra, e sotto coperte di foglie, e sguardi innamorati lanciati tra una pagina e l’altra.

Continua sul Post