Silvio Berlusconi, paladino delle donne (ehm)

«Noi la difesa dei diritti delle donne ce l'abbiamo come fatto prioritario»

Ospite della trasmissione tv “Mattino Cinque”, Silvio Berlusconi è intervenuto su uno dei temi più discussi e attuali del momento, gli abusi di potere e la violenza sulle donne, dicendo che:

Durante la trasmissione Berlusconi ha accusato il governo Renzi di non aver «neanche fatto un ministero per le Pari opportunità», e che quando Maria Elena Boschi ha ricevuto la delega «non ha fatto assolutamente nulla»; per finire ha definito il femminicidio «una piaga per l’Italia». Boschi lo ha accusato di aver usato l’argomento per propaganda elettorale e ha elencato le misure prese dal governo sul tema.

Lo scorso novembre Silvio Berlusconi è stato rinviato a giudizio con l’accusa di corruzione in atti giudiziari nell’ambito del processo sul cosiddetto caso “olgettine” nel 2012, sulle giovani ragazze che Berlusconi ha mantenuto a lungo a Milano. Berlusconi è stato, tra le altre cose, accusato di concussione per aver fatto rilasciare la 17enne, e quindi minorenne, Karima El Mahroug, detta Ruby, che la sera del 27 maggio era stata portata in Questura per sospetto di furto. Berlusconi è stato accusato di aver avuto rapporti sessuali con Ruby in cambio di denaro, e avrebbe agito in questo modo per coprire l’eventuale reato di prostituzione minorile. Nel corso dell’indagine vennero fuori racconti su festini nella sua villa di Arcore con ragazze che si prostituivano in cambio di soldi e regali.

Continua sul Post