• Sport
  • martedì 5 dicembre 2017

È l’ultima giornata dei gironi di Champions League

La Roma può finire prima, la Juventus si gioca la qualificazione ad Atene, il Napoli rischia più di tutte: la situazione dei gironi prima dell'ultimo turno

I giocatori della Roma dopo il secondo gol segnato al Chelsea (Paolo Bruno/Getty Images )

Fra oggi e domani si disputeranno le ultime partite della fase a gironi di Champions League. Alcune squadre, come il Manchester City e il Paris Saint-Germain, sono già qualificate agli ottavi da due turni; le altre — che sono la maggior parte — dovranno invece giocarsi la qualificazione nelle partite in programma questa sera e domani. Le squadre italiane sono tutte ancora in corsa: Roma e Juventus devono riuscire a mantenere almeno la propria posizione mentre il Napoli ha bisogno di superare lo Shakhtar ma senza giocarci contro. La qualificazione agli ottavi di Champions League, oltre a essere un traguardo già di per sé prestigioso, fa guadagnare ai club che la ottengono almeno una decina di milioni di euro: è anche per questo che le ultime partite dei gironi sono così attese e combattute.

Le prime due squadre di ciascun girone si qualificano agli ottavi di finale. La terza classificata andrà invece ai sedicesimi di Europa League.

Gruppo A

1. Manchester United 12
2. Basilea 9
3. CSKA Mosca 9
4. Benfica 0

Le prime tre si giocano la qualificazione e le partite in programma stasera mettono tutto in ballo: lo United giocherà in casa contro il CSKA Mosca, il Basilea sarà contro il Benfica, ultimo a zero punti. Con una sconfitta in casa e una vittoria del Basilea in Portogallo, la squadra di José Mourinho potrebbe rimanere fuori, anche se sembra poco probabile.



Gruppo B

1.
Paris Saint-Germain 15*
2.
Bayern Monaco 12*
3.
Celtic 3
4.
Anderlecht 0

Con Paris Saint-Germain e Bayern Monaco già qualificate, resta solo da decidere chi passerà per prima e chi andrà in Europa League fra Celtic e Anderlecht. Stasera, a rendere le cose più movimentate, ci saranno solo scontri diretti: il PSG giocherà a Monaco, il Celtic a Bruxelles contro l’Anderlecht. Per superare il PSG al primo posto, il Bayern deve vincere con almeno quattro gol di scarto (all’andata ha vinto il PSG 3-0). Per andare in Europa League, anche l’Anderlecht deve vincere con quattro gol di scarto.

L’Allianz Arena di Monaco di Baviera (GUENTER SCHIFFMANN/AFP/Getty Images)



Gruppo C

1. Chelsea 10*
2.
Roma 8
3.
Atletico Madrid 6
4.
Qarabag 2

In molti davano Chelsea e Atletico Madrid come favorite per il passaggio del turno. Ma l’Atletico Madrid si è quasi giocato la qualificazione pareggiando entrambe le partite giocate contro il Qarabag, la squadra azera alla sua prima partecipazione in Champions League. La Roma è riuscita ad approfittarne, anche grazie alla netta vittoria per 3-0 in casa contro il Chelsea: stasera deve comunque vincere contro il Qarabag, ma se l’Atletico non dovesse vincere a Londra sarebbe automaticamente qualificata anche in caso di sconfitta.



Gruppo D

1. Barcellona 11*
2.
Juventus 8
3.
Sporting Lisbona 7
4. 
Olympiakos 1

La Juventus si giocherà la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League contro l’Olympiakos. Nel gruppo D è seconda dietro il Barcellona, già qualificato, e con un punto in più dello Sporting Lisbona, l’altra contendente al secondo posto. Per passare il turno la Juventus deve vincere, ma può anche pareggiare o addirittura perdere se lo Sporting non dovesse riuscire a vincere al Camp Nou contro il Barcellona.

I giocatori della Juventus sul campo dello stadio Karaiskakis del Pireo (ARIS MESSINIS/AFP/Getty Images)



Gruppo E

1. Liverpool 9
2.
Siviglia 8
3.
Spartak Mosca 6
4.
Maribor 2

Il Maribor è l’unica squadra già fuori da tutto. Liverpool, Siviglia e Spartak Mosca possono sia andare agli ottavi che finire terze e quindi in Europa League. Mercoledì sera sono in programma Liverpool-Spartak Mosca e Maribor-Siviglia: quest’ultima ha ottime probabilità di vincere in Slovenia e quindi Liverpool-Spartak Mosca (che all’andata hanno pareggiato) sarà decisiva per entrambe.


 

Gruppo F

1. Manchester City 15*
2. Shakhtar Donetsk 9
3. Napoli 6
4. Feyenoord 0

Con il Paris Saint-Germain, il City di Guardiola è l’unica squadra a punteggio pieno dei gironi. È quindi già qualificata e anche sicura del primo posto. Il secondo, invece, se lo giocheranno Shakhtar e Napoli: per qualificarsi, il Napoli deve vincere a Rotterdam contro il Feyenoord, ultimo a zero punti e già eliminato, e sperare che il Manchester City vinca anche contro lo Shakhtar.


 

Gruppo G

1. Besiktas 11*
2. Porto 7
3. RB Lipsia 7
4. Monaco 2

Nell’ultimo turno del torneo il Besiktas ha raggiunto la sua prima qualificazione alla fase a eliminazione diretta della Champions League. L’ultimo posto valido per il passaggio del turno se lo contenderanno il Porto, impegnato domani sera in casa contro il Monaco, e il Lipsia, che giocherà in casa contro il Besiktas.

Anderson Talisca e Cenk Tosun del Besiktas dopo il gol della qualificazione segnato al Porto (OZAN KOSE/AFP/Getty Images)


 

Gruppo H

1. Tottenham 13*
2. Real Madrid 10*
3. Borussia Dortmund 2
4. APOEL Nicosia 2

Nel gruppo H resta da decidere solo chi andrà in Europa League tra Borussia Dortmund e APOEL Nicosia. Tottenham e Real Madrid sono entrambe qualificate, in quest’ordine. Domani sera sono in programma Tottenham-APOEL e Real Madrid-Borussia Dortmund.

Mostra commenti ( )