La prima mondiale di Urus, lunedì

Lamborghini presenterà in diretta in tutto il mondo dai suoi stabilimenti emiliani il SUV a cui sta lavorando da anni

Lamborghini presenterà lunedì 4 dicembre il suo SSUV (Super Sport Utility Vehicle) Urus. Quello degli SSUV è un segmento introdotto appositamente dall’azienda emiliana per questo modello di cui si parla da alcuni anni e che è arrivato finalmente alla produzione. Il prototipo di Urus venne presentato al Salone di Pechino nel 2012 e da allora ha raccolto intense curiosità e aspettative tra gli appassionati di automobili e gli addetti ai lavori. La “Urus World Premiere” si terrà nella sede dell’azienda – che appartiene al gruppo Volkswagen dal 1998 – dalle 18 di lunedì, e l’evento sarà trasmesso in streaming in tutto il mondo sul sito di Lamborghini e sul Post.
Urus ha un illustre e unico precedente di SUV in Lamborghini, ovvero la LM002, prodotta tra il 1986 e il 1993 in 301 esemplari.

Lamborghini ha anticipato alcune informazioni tecniche su Urus, che avrà il sistema di gestione di modalità di guida – “ANIMA” – grazie al quale il pilota potrà sceglierne sei diverse: Sabbia, Strada, Sport, Corsa, Terra e Neve. Il “Rombo di Urus”, ovvero il suono degli scarichi, è il frutto della nuova camera acustica all’avanguardia di Automobili Lamborghini ed è tra le esperienze emozionali più percepibili di Lamborghini. Urus verrà prodotto nello stabilimento Lamborghini di Sant’Agata Bolognese, che ospiterà lunedì alle 18 la Urus World Premiere.