• Sport
  • martedì 14 novembre 2017

Le foto di Italia-Svezia, che resteranno

Resteranno il documento di un momento sfortunato per la Nazionale italiana, che non andrà ai prossimi Mondiali per la prima volta dopo sessant'anni: ci sono pianti, abbracci e facce sconsolate

Gianluigi Buffon dopo un'occasione sprecata dall'Italia durante la partita (MARCO BERTORELLO/AFP/Getty Images)

Ieri sera, l’Italia ha pareggiato per 0 a 0 contro la Svezia nella partita di ritorno dello spareggio per la qualificazione ai Mondiali di Russia 2018, dopo aver perso 1 a 0 la gara di andata: per la terza volta nella sua storia, la Nazionale maschile italiana non parteciperà ai Mondiali. L’Italia non è riuscita a segnare né all’andata né al ritorno, e per tutti i giocatori in campo – alcuni dei quali non avranno la possibilità di giocare un altro Mondiale – è stata una grande delusione. La è stata anche per gli oltre 70.000 spettatori presenti allo stadio “Meazza” di Milano, e per quelli che erano a casa davanti alla televisione. Per un altro Mondiale bisognerà aspettare il 2022 e queste foto – speriamo – resteranno il documento di un momento sfortunato.

L’intervista a Gianluigi Buffon, in lacrime, al termine della partita.

Mostra commenti ( )