Il video a Nemo di Daniele Piervincenzi, il giornalista picchiato a Ostia

È stato trasmesso il servizio per cui si è preso una testata e lui è stato ospite in studio

Ieri sera, il programma tv Nemo – che va in onda su Rai Due – ha mostrato il servizio che contiene l’aggressione subita a Ostia dal giornalista Daniele Piervincenzi e dal suo cameraman, mentre stavano intervistando Roberto Spada: fratello di Carmine Spada, condannato in primo grado nel giugno 2016 per estorsione con l’aggravante del metodo mafioso. Piervincenzi è anche stato ospite in studio. Ha detto: «In quello che avete visto non c’è niente di eroico, io ero lì per fare domande, anche banali. Domande di politica». Ha però aggiunto che, per certe persone, «parlare di politica è una provocazione».

Piervincenzi stava facendo a Spada alcune domande sul suo appoggio a un candidato di CasaPound alle elezioni di Ostia, quando Spada lo ha colpito con una testata. Il 9 novembre, il giorno dopo l’aggressione, Spada è stato messo in stato di fermo.

Il servizio trasmesso ieri da Nemo si apre raccontando le elezioni di Ostia e il 9 per cento dei voti ottenuti da CasaPound. Seguono incontri e interviste con diversi abitanti di Ostia ed esponenti di CasaPound. Il momento con Spada arriva dopo circa dieci minuti.