• Sport
  • venerdì 10 novembre 2017

Patrice Evra, il calciatore francese che aveva tirato un calcio in faccia a un tifoso, ha lasciato il Marsiglia ed è stato squalificato fino a giugno 2018

Patrice Evra, il calciatore francese che pochi giorni fa aveva tirato un calcio in faccia a un tifoso prima di una partita, ha lasciato il Marsiglia, la squadra in cui giocava da gennaio. In un comunicato pubblicato sul sito della squadra, si dice che Evra e il Marsiglia hanno deciso di comune accordo di interrompere il loro contratto. Evra ha 36 anni e ha giocato anche nel Manchester United e nella Juventus. Ha tirato un calcio a un tifoso prima della partita di Europa League della settimana scorsa contro il Vitoria de Guimaraes.

Pochi minuti fa, inoltre, la UEFA lo ha squalificato fino alla fine della stagione.

(BORIS HORVAT/AFP/Getty Images)