Esiste un video della strage nella chiesa di Sutherland Springs, in Texas

Una fonte interna alle indagini sulla strage nella chiesa di Sutherland Springs, in Texas, nella quale un uomo ha ucciso 26 persone con un’arma automatica, ha confermato al New York Times che esiste un video della sparatoria, lungo circa sette minuti. Mostra l’assassino, Devin Kelley, uccidere metodicamente le persone sparando loro in testa, compresi i bambini. Le messe nella chiesa erano regolarmente registrate e pubblicate online: per questo, dopo la strage, si era già ipotizzato che potesse esserci un video. Le autorità che stanno investigando lo hanno visto, e usato per capire meglio come si sia svolta la sparatoria.