• Video
  • mercoledì 1 novembre 2017

L’Islanda rivuole gli alberi che aveva prima del passaggio dei vichinghi

Quando i vichinghi colonizzarono l’Islanda nel nono secolo, lungo le coste islandesi c’erano boschi di betulle che furono abbattuti per ottenere materiale da costruzione e legna da ardere.
Ora però l’assenza di grandi piante sta creando parecchi problemi, e gli islandesi stanno cercando di ricostruire le loro foreste.