• Italia
  • sabato 28 ottobre 2017

Valentino Talluto è stato condannato a 24 anni di carcere per aver contagiato 30 donne il con il virus dell’Hiv

La Corte d’Assise di Roma ha condannato Valentino Talluto a 24 anni di carcere con l’accusa di lesioni gravissime per aver contagiato 30 donne con il virus dell’Hiv. L’uomo era stato arrestato nel 2015 al termine di un’indagine iniziata con la denuncia di una donna, alla quale si erano poi aggiunte le altre.
Per Talluto, che ha 33 anni ed è originario di Caltanissetta, la Procura aveva chiesto la condanna all’ergastolo: è stato invece assolto dalle accuse di epidemia e tentate lesioni.

(YouTeam/YouTube)