Twitter sospenderà da subito e in modo permanente gli account che pubblicano “nudità non consensuale”

Nelle prossime settimane Twitter cambierà le sue regole di utilizzo, nella speranza di ridurre gli abusi e le molestie sul social network. La notizia non è ancora ufficiale, ma Wired ha ottenuto una copia di un’email interna inviata dal CEO di Twitter, Jack Dorsey, al Trust and Safety Council dell’azienda. Il concetto di “nudità non consensuale” (immagini e video pubblicati senza il permesso delle persone ritratte) è stato esteso per comprendere le immagini ottenute con telecamere nascoste: se pubblicate, comporteranno la rimozione dei tweet e provvedimenti più severi per i proprietari degli account che le hanno diffuse. Invece di ricevere una sospensione temporanea, chi pubblica questi contenuti sarà da subito sospeso in modo permanente. Sono previsti provvedimenti anche per chi fa proposte sessuali non richieste, con la possibilità di segnalare tweet di questo tipo anche se non si è direttamente coinvolti. Dorsey ha anche spiegato che Twitter sta lavorando per prendere provvedimenti più severi nei confronti di gruppi di violenti, tweet che elogiano la violenza e nei quali sono utilizzati simboli e messaggi d’odio.

(AP Photo/Richard Drew, File)