Weekly beasts

Il cane con la lingua più lunga del mondo e pedicure da elefanti, nelle foto di animali migliori della settimana

Mochi, il San Bernardo di otto anni entrato nel Guinness dei primati per via della sua lingua, lunga 18,58 centimetri (Kevin Scott Ramos/GWR/PA Wire/LaPresse)

Quando capita di tornare in ufficio dopo l’orario di lavoro, magari per recuperare qualcosa che si è dimenticato, solitamente non si incontra nessuno per i corridoi: in India può capitare invece di incrociare un leopardo. L’animale è stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza di una fabbrica di automobili di Manesar e farlo uscire ha richiesto un grande impiego di uomini della Guardia forestale e di tranquillante. Tra gli enormi problemi che ci sono ora a Porto Rico si è aggiunto quello del centro di ricerca dell’isola di Cayo Santiago, dove vivono più di mille esemplari di primati: il centro era in funzione da più di 70 anni ed è stato distrutto dal passaggio dell’uragano Maria. In certi posti, si scopre anche dalle foto di animali raccolte questa settimana dal Post, è normale portare i propri animali in chiesa per farli benedire durante il giorno di San Francesco: la scelta degli animali può invece sembrare un po’ meno normale.

Mostra commenti ( )