Le prime pagine di oggi

Il Nobel per la pace all'ICAN, Renzi "apre" a sinistra, e il pareggio dell'Italia

Ci sono molte notizie diverse in apertura sui quotidiani di oggi: Repubblica apre sulle parole del segretario del Partito Democratico Renzi di apertura nei confronti dei partiti di sinistra in vista delle prossime elezioni, il Corriere della Sera titola sulla decisione di un giudice federale brasiliano di rimettere in libertà Cesare Battisti dopo il suo arresto per il tentativo di fuga in Bolivia, Avvenire si occupa del Nobel per la pace all’ICAN, la Campagna internazionale contro le armi nucleari, e la Stampa apre sul piano della nuova proprietà dell’ILVA che prevederebbe oltre quattromila esuberi. Il Manifesto segue lo sciopero della fame a sostegno della legge sullo Ius soli, Libero, il Giornale e la Verità approfittano dell’indagine sul sindaco di Riace per criticare le politiche di accoglienza dei migranti, e il Fatto e il Dubbio commentano le critiche del vicepresidente del CSM Legnini alle presenze televisive dei magistrati. I quotidiani sportivi si occupano del deludente pareggio di ieri sera con la Macedonia dell’Italia, che non ha ancora raggiunto la qualificazione agli spareggi per l’accesso ai prossimi Mondiali di calcio.

Mostra commenti ( )