La Russia ha disposto un mandato d’arresto per Grigory Rodchenkov, l’ex direttore del laboratorio antidoping di Mosca

La Corte distrettuale di Mosca ha comunicato che Grigory Rodchenkov, ex direttore del laboratorio antidoping di Mosca e una delle figure principali del sistema creato per aggirare i test antidoping alle Olimpiadi di Sochi del 2014, è stato messo sulla lista dei ricercati internazionali con l’accusa di abuso di autorità. Rodchenkov si trova da oltre due anni negli Stati Uniti, dove riuscì a scappare dopo la pubblicazione della prima inchiesta sull’agenzia antidoping russa, a cui aveva contribuito fornendo importanti informazioni. La sua difesa, nel frattempo, ha annunciato che presenterà ricorso.