• Italia
  • sabato 23 settembre 2017

Il governo ha rialzato le stime del PIL per i prossimi tre anni: nel 2017 dovrebbe crescere dell’1,5 per cento

Il ministro dell'Economia Padoan ha parlato in proposito di giustificato ottimismo

Oggi il consiglio dei ministri ha approvato l’aggiornamento del Documento di Economia e Finanza, nel quale sono state riviste al rialzo le stime relative alla crescita del PIL sia per l’anno in corso sia per il 2018 e il 2019. La nuova stima per il 2017 è di un aumento dell’1,5 per cento – in aprile la stima del governo era stata dell’1,1 per cento – e la stessa cifra è prevista anche per i due anni successivi. Cinque mesi fa, il governo aveva previsto che la crescita sarebbe stata pari all’1 per cento sia nel 2018 sia nel 2019.

 

Il presidente del consiglio Paolo Gentiloni (ANSA/TIBERIO BARCHIELLI / CHIGI PALACE PRESS OFFICE)