I nuovi iPhone X e iPhone 8

Come sono fatti i nuovi smartphone presentati da Apple oggi, con ricarica wireless e riconoscimento facciale

Il nuovo iPhone X presentato dal CEO di Apple, Tim Cook (JOSH EDELSON/AFP/Getty Images)

I nuovi iPhone X e iPhone 8 sono stati presentati oggi da Apple, nel corso di un evento speciale da Cupertino, vicino a San Francisco (California). Dopo avere ricordato il cofondatore dell’azienda Steve Jobs, nel nuovo teatro del campus Apple dedicato a lui, il CEO di Apple, Tim Cook, ha mostrato i nuovi smartphone: due segnano un’evoluzione degli iPhone presentati lo scorso anno, mentre l’iPhone X è un modello completamente nuovo, che indica come saranno le prossime versioni dei famosi smartphone. È stata presentata anche una nuova edizione degli Apple Watch, che per la prima volta sono dotati di un’antenna cellulare per ricevere e scambiare dati anche quando non sono collegati a un iPhone.

Gli iPhone 8 e iPhone X raccontati per immagini:

iPhone X
La notizia che Apple stesse per presentare un iPhone completamente nuovo circolava ormai da mesi, e negli ultimi giorni aveva trovato ulteriori e solide conferme. Il nuovo iPhone X ha uno schermo da 5,8 pollici che ricopre tutta la parte frontale del telefono, fatta eccezione per una piccola parte lasciata per una fotocamera e altri sensori, la risoluzione è di 2436 x 1125 pixel. Lo schermo è di tipo OLED e non più LCD come sui modelli precedenti ed è stato chiamato Super Retina: poiché copre tutta la parte frontale dell’iPhone X, Apple ha dovuto rinunciare al tasto Home (che diventa quindi virtuale) e al sensore per le impronte digitali Touch ID; il telefono può quindi essere sbloccato con il classico PIN o attraverso il nuovo sistema di riconoscimento facciale (Face ID), che utilizza soluzioni di intelligenza artificiale per renderlo più accurato e sicuro.

I nuovi iPhone X hanno due fotocamere posteriori da 12 megapixel, entrambe stabilizzate otticamente, e una nuova funzione per scattare ritratti simulando diverse condizioni di luce. Apple dice che la batteria del nuovo iPhone X dura circa due ore in più rispetto a quella degli iPhone 7, e può essere ricaricata in modalità wireless appoggiando il telefono su caricatori compatibili (standard Qi). Il prezzo di partenza del nuovo telefono è 1.189 euro per il modello da 64 GB, sarà disponibile a partire dal prossimo 3 novembre (prenotabile da una settimana prima).

iPhone 8
Rispetto all’iPhone X, gli iPhone 8 e iPhone 8 Plus sono la classica evoluzione dei modelli precedenti, cui Apple ha ormai abituato i suoi clienti anno dopo anno. Esteticamente ricordano quindi gli iPhone 7, ma con la differenza di avere un rivestimento di vetro anche sul retro, motivato dall’introduzione di un nuovo sistema per la ricarica senza fili.

Gli iPhone 8 hanno il solito schermo Retina LCD, quindi non OLED come gli iPhone X, sono più potenti dei modelli precedenti e hanno una fotocamera con un sensore nuovo, più preciso e accurato nella resa dei colori e della densità delle immagini. Fotocamera e altri sensori sono stati calibrati per rendere al meglio con ARKit, il nuovo sistema di realtà aumentata introdotto da Apple con iOS 11: semplificando, serve per sovrapporre a immagini reali, riprese con la fotocamera, oggetti virtuali dal vivo e con i quali si può interagire. Il prezzo di partenza degli iPhone 8 è di 839 dollari e saranno disponibili a partire dal 22 settembre in Italia (prenotabili da una settimana prima).

Mostra commenti ( )