• Cultura
  • martedì 5 settembre 2017

Il giorno di Jennifer Lawrence a Venezia

Insieme a Javier Bardem e Michelle Pfeiffer per "Mother!", il nuovo film di Darren Aronofsky

Jennifer Lawrence alla prima di Mother! - 5 agosto 2017 (FILIPPO MONTEFORTE/AFP/Getty Images)

Oggi a Venezia è il giorno di Jennifer Lawrence, arrivata per la prima di Mother!, il thriller di Darren Aronofsky, regista anche di Il cigno nero, Requiem for a Dream, The Wrestler. Lawrence e Javier Bardem interpretano una tranquilla coppia di una città di provincia, la cui vita viene turbata dall’arrivo di un’altra coppia, interpretata dagli attori Michelle Pfeiffer ed Ed Harris. Il film non è piaciuto molto: in sala c’è stato qualche fischio e Variety lo ha definito «non certo un capolavoro», piuttosto «un incubo barocco su nient’altro che sé stesso».

Tra i film in concorso presentati oggi c’è anche Sandome no satsujin (Il terzo omicidio), del regista giapponese Hirokazu Kore’eda. Il film, con la colonna sonora di Ludovico Einaudi, racconta di un avvocato che deve difendere un uomo accusato di omicidio e già incarcerato per un delitto simile commesso trent’anni prima. Altri nomi stranieri importanti di oggi: Michael Caine, che ha presentato My Generation, il film che racconta la sua vita nella Londra degli anni Sessanta e tutti i protagonisti di quel periodo, e Jim Carrey, per la proiezione del documentario sulla realizzazione di Man on the Moon, il film sulla vita del comico statunitense Andy Kaufman, in cui Carrey recitò nel 1999 vincendo un Golden Globe.

Mostra commenti ( )