È morto Gastone Moschin

Aveva 88 anni e l'avete visto tutti almeno in un film

Gastone Moschin, attore italiano dalla lunga e varia carriera ma straordinariamente popolare per il ruolo dell’architetto Melandri nel film Amici miei e nei suoi seguiti, è morto lunedì a 88 anni. Aveva iniziato la carriera di attore a teatro e aveva poi recitato in diversi film, soprattutto commedie, tra gli anni Sessanta e Settanta (tra cui Audace colpo dei soliti ignoti e Signore e signori). Dopo il grande successo di Amici miei e l’ingresso nella cultura popolare dei suoi personaggi – l’architetto Melandri era tra le altre cose quello a cui Adolfo Celi consegnava la moglie e tutta la famiglia – Moschin  fece ancora molte cose al cinema e in televisione, tra cui una parte nel Padrino parte II di Francis Ford Coppola.

Gastone Moschin (al centro) nel ruolo del Melandri in Amici miei (1975)