Khosrowshahi

L’ex capo di Expedia, Dara Khosrowshahi, sarà il nuovo amministratore delegato di Uber, dice il New York Times

Khosrowshahi

Domenica il consiglio di amministrazione di Uber, la società che offre noleggi con conducente in tutto il mondo, ha scelto l’ex capo di Expedia Dara Khosrowshahi come nuovo amministratore delegato, ha scritto il New York Times, che dice di aver parlato con delle persone presenti alla riunione in cui è stata decisa la nomina, che non è ancora ufficiale. Khosrowshahi dovrà guidare la società fuori da un periodo complicato iniziato quest’anno quando una serie di scandali ha colpito la società. Uber è stata accusata di concorrenza sleale, di furto di tecnologie e di aver un atteggiamento incurante per quanto riguarda le molestie sessuali sul lavoro.

A causa di queste continue crisi, il fondatore della società ed ex amministratore delegato, Travis Kalanick, è stato costretto a dimettersi lo scorso giugno. Kalanick continua comunque a sedere nel consiglio di amministrazione della società e il New York Times ipotizza che questo potrebbe essere una fonte di scontri con il nuovo amministratore Khosrowshahi. Il consiglio di Uber è già diventato famoso per essere particolarmente diviso e rissoso. Nonostante tutti questi problemi, Uber ha i conti relativamente in ordine: soprattutto grazie a un’altissima quantità di investimenti che permettono alla società di operare in perdita.

(AP Photo/Paul Sakuma, File)