• Mondo
  • sabato 26 agosto 2017

Un uomo con una spada lunga oltre un metro è stato arrestato fuori da Buckingham Palace

La polizia ha detto che sta trattando la cosa come atto terroristico

Ieri sera un uomo è stato arrestato fuori da Buckingham Palace, a Londra, dopo che due agenti di polizia avevano notato una spada – che la polizia ha detto essere lunga più di un metro – nella sua auto. La polizia ha detto che l’uomo ha urlato “Allah Akbar” – “dio è grande” in arabo – e che sta di conseguenza trattando la cosa come atto terroristico.

Inizialmente si era parlato di un lungo coltello. L’uomo ha opposto resistenza, ferendo due agenti in maniera lieve. Sull’incidente sta indagando la sezione della polizia che si occupa di terrorismo, ma non è ancora chiaro se sia stato un atto terroristico.

L’arresto è avvenuto alle 20.35 locali (le 21.35 italiane) quando l’uomo, di 26 anni, si è fermato ad un semaforo lungo il Mall, il lungo viale che collega Trafalgar Square a Buckingham Palace, accostandosi vicino ad un’auto della polizia. Dopo aver notato l’arma i poliziotti hanno fatto scendere l’uomo dal veicolo. Dopo una breve lotta l’assalitore è stato arrestato e i due poliziotti sono stati portati in ospedale per essere medicati.