volo-1
  • Mondo
  • domenica 13 agosto 2017

Il volo di linea più breve del mondo dura 47 secondi

Almeno quando il vento è favorevole, altrimenti circa due minuti: i suoi clienti sono soprattutto pendolari scozzesi

volo-1

Il volo di linea più breve del mondo dura 47 secondi quando il vento è favorevole – circa due minuti quando non lo è – e collega tra loro due isole dell’arcipelago delle Orcadi, a nord-est della Scozia: Westray e Papa Westray, anche nota come Papay. Lo effettua la compagnia aerea regionale scozzese Logainair, di cui si è un po’ parlato negli ultimi giorni dopo l’annuncio che da settembre sarà una compagnia aerea indipendente e non lavorerà più in collaborazione Flybe, una compagnia aerea britannica low cost. Il volo tra Westray e Papa Westray copre una distanza di 2,7 chilometri ed è disponibile tutti i giorni tranne la domenica, a orari variabili ma sempre al mattino: ieri ad esempio è stato tra le 8.51 e le 8.53. Nel senso che si è svolto interamente tra le 8.51 e le 8.53. Il volo è stato riconosciuto come il più breve del mondo anche dal Guinness dei primati.

I nomi di Westray e di Papay e il colore dell’acqua cristallina che le separa sembrano suggerire che si tratti di isole caraibiche, quando invece hanno un clima piuttosto freddo – sono più a nord di Stavanger, in Norvegia:

Westray ha circa 600 abitanti, Papa Westray invece circa settanta. Loganair può permettersi di offrire un servizio giornaliero di collegamento tra le due isole e con le altre Orcadi grazie a fondi statali, che permettono agli abitanti di queste isole remote di spostarsi velocemente. Gli aerei che fanno il volo tra Westray e Papa Westray sono da otto posti e il loro tragitto è più simile a quello di una corriera che a quello di un aereo: collegano infatti le due isole con molte altre delle Orcadi, con qualche variazione a seconda del giorno della settimana. È dal 1967 che Loganair copre la tratta, usata ogni giorno da insegnanti, medici, poliziotti e scolari. L’aeroporto principale dell’arcipelago è nel centro abitato più importante, Kirkwall, che si trova sull’isola più grande.

Un altro volo particolare della Loganair è quello che collega Glasgow, nella Scozia continentale, a Barra, un’isola che invece si trova nell’arcipelago delle Ebridi Esterne, a ovest del nord della Scozia: questo volo ha orari molto variabili perché prevede l’atterraggio su una spiaggia, e quindi le partenze sono legate alla marea. Anche questo volo ha un primato: è l’unico al mondo ad atterrare su una spiaggia e per questa ragione è un’attrazione turistica per le Ebridi.

Mostra commenti ( )