atletica-leggera-mondiali
  • Sport
  • martedì 8 agosto 2017

Mondiali di atletica: il programma delle finali di oggi

E come seguirle in diretta: stasera ci sono il salto con l'asta, i 3000 siepi e i 400 metri maschili, con il fortissimo Wayde van Niekerk.

atletica-leggera-mondiali
(Alexander Hassenstein/Getty Images for IAAF)

Allo stadio Olimpico di Londra si stanno tenendo i Mondiali di atletica leggera, che sono iniziati il 4 agosto e finiranno il 10 con le staffette 4×400 maschile e femminile. L’evento più atteso, la finale dei 100 metri, è stato sabato 5 agosto: ha vinto Justin Gatlin (era attesa perché è stata l’ultima gara sui 100 metri di Usain Bolt, che era il favorito). Domenica ci sono state le maratone e la gara più interessante di lunedì è stata quella dei 110 metri ostacoli maschili, vinta dal giamaicano Omar McLeod. Al primo posto del medagliere ci sono gli Stati Uniti, seguiti dal Kenya e poi da Etiopia e Sudafrica. L’Italia è ancora senza medaglie. Le italiane da tenere d’occhio oggi saranno Ayomide Folorunso e Yadisleidy Pedroso, nelle semifinali femmini dei 400 ostacoli, che saranno dalle 21.45. Per il resto, a parte altre due italiane nelle batterie dei 200 metri, toccherà scegliere uno straniero da tifare.

Le finali di oggi, 8 agosto, ai Mondiali di atletica leggera

20.20 – Lancio del giavellotto femminile

Ci si aspetta una finale combattuta. Ci sono sia la campionessa olimpica in carica (la croata Sara Kolak) che la ceca Barbora Spotakova, vincitrice di molte medaglie mondiali e olimpiche e detentrice da quasi un decennio del record del mondo. Il lancio migliore delle qualificazioni l’ha però fatto la cinese Huihui Lyu.

20.35 – Salto con l’asta maschile

Anche in questo caso non c’è un vero favorito e quelli con più possibilità di ottenere la medaglia d’oro sembrano essere lo statunitense Sam Kendricks e il polacco Piotr Lisek, gli unici due che in questa stagione hanno saltato oltre i 6 metri. Gli esperti dicono di non sottovalutare lo svedese Armand Duplantis e il francese Renaud Lavillenie.

22.10 – 3000m siepi maschili

Il favorito è il keniano Ezekiel Kemboi, che ha vinto due ori olimpici e quattro ori (e tre argenti) ai Mondiali. Il problema è che ha 35 anni e forse iniziano a essere un po’ troppi. Il miglior tempo nelle qualificazioni l’ha fatto lo statunitense Evan Jager.

22.35 – 800m maschili

Il favorito sarebbe stato il keniano David Rudisha, che però ha dovuto saltare i Mondiali per infortunio. Dovrebbero giocarsela quindi l’altro keniano Kipyegon Bett e l’etiope Mohammed Aman. Ma anche questa gara è una di quelli in cui sono possibili sorprese.

22.50 – 400m maschili

Qui sì che c’è un grande favorito. È il sudafricano Wayde van Niekerk, che alle Olimpiadi di Rio de Janeiro fece il nuovo record del mondo su questa distanza, quella in cui si fa un giro completo di pista. Lui lo fece in 43 secondi e 3 centesimi. Van Niekerk punta all’oro sia nei 400 che nei 200 (la cui finale sarà giovedì) e c’è chi pensa che possa battere il suo record nei 400 e diventare il primo a correre la distanza in meno di 43 secondi.

Come vedere i Mondiali di Atletica in diretta tv e streaming

Tutte le gare dei Mondiali di atletica leggera si possono seguire in diretta sia sulla Rai (su Raisport e su Rai Due) che su Eurosport. Le gare sono anche trasmesse in diretta sull’app e sul sito di Eurosport, sull’app Rai Play e sul sito della Rai.

 

Mostra commenti ( )