Le prime pagine di oggi

Le ong e i migranti, la prima decisione dell'Assemblea costituente del Venezuela e la finale maschile dei 100 metri ai Mondiali di atletica

Sulle prime pagine dei giornali italiani di oggi si continua a parlare soprattutto di migranti e, in particolare, delle questioni che riguardano alcune ong. Il Corriere della Sera è tornato a parlare del caso Consip, il titolo principale di Repubblica riguarda le «multe a chi rifiuterà il pagamento con il bancomat» e La Stampa ha fatto il punto sulle leggi che ci si aspetta il parlamento approvi entro febbraio. Le principali notizie estere continuano ad arrivare dal Venezuela, dove l’Assemblea costituente voluta dal presidente Nicolas Maduro si è insediata e ha già rimosso dal suo incarico la procuratrice generale Luisa Ortega. Ieri sera c’è stata anche la finale mondiale dei 100 metri maschili: tutti si aspettavano Usain Bolt, alla sua ultima gara individuale, ma Bolt è arrivato terzo. Ha vinto Justin Gatlin, che è statunitense, ha 35 anni ed è un suo avversario storico.

Mostra commenti ( )