sos-google

Google mostrerà avvisi sulle emergenze in tempo reale

Nel suo motore di ricerca e in Maps, con schede e dettagli sulle situazioni di pericolo nell'area in cui ci si trova

sos-google

Google mostrerà nelle pagine dei risultati del suo motore di ricerca e su Maps messaggi di allerta e avvisi, nel caso che la propria ricerca coincida con una situazione di pericolo in corso nei pressi dei luoghi in cui ci si trova. Il nuovo servizio si chiama SOS Alerts e per alcuni aspetti ricorda Safety Check, la funzione disponibile da tempo su Facebook per avere notizie sulle emergenze e sapere se i propri amici potenzialmente coinvolti stanno bene. Google attiverà i nuovi avvisi in casi di emergenze come incendi, inondazioni, terremoti e disastri di altro tipo.

Gli SOS Alerts saranno messi in evidenza e mostrati all’inizio della pagina dei risultati, con mappe, articoli e altre informazioni utili per capire che cosa sta succedendo se ci si trova in zona. Google mostrerà anche numeri di telefono per mettersi in contatto con le autorità locali e, se disponibili, i loro aggiornamenti diramati nelle ultime ore per avere fonti più affidabili e ufficiali.

Su smartphone, Google potrà inviare notifiche con SOS Alerts nel caso in cui ci si trovi nelle vicinanze di una situazione di pericolo. Gli avvisi saranno anche mostrati nel caso in cui si utilizzino particolari chiavi di ricerca, anche se si è distanti dal luogo in cui si è verificata l’emergenza.

Gli SOS Alerts saranno mostrati anche nella versione mobile di Google Maps, con una scheda contenente le informazioni su cosa sta succedendo. Nelle mappe ci saranno anche aggiornamenti in tempo reale sulle modifica alla viabilità, come la chiusura di strade, e sulle condizioni del traffico nell’area interessata.