Michael Kors ha comprato Jimmy Choo per un miliardo di euro

L’azienda di moda statunitense Michael Kors, dal nome dello stilista che l’ha fondata, ha comprato l’azienda di scarpe, borse e accessori di lusso Jimmy Choo per un 1,2 miliardi di dollari. Le vendite di Jimmy Choo, azienda britannica, sono calate negli ultimi anni, e l’obiettivo di Kors è farle superare il miliardo di dollari l’anno, diversificare l’offerta puntando anche alle calzature da uomo, e aprire a nuovi mercati come quello asiatico.

Jimmy Choo fu fondata nel 1996 dal calzolaio malese Jimmy Choo insieme a Tamara Mellon, allora direttore della sezione accessori di Vogue britannico: le sue scarpe di lusso divennero subito famose tra attori, cantanti e celebrità, e pare fossero le preferite di Lady Diana. Al loro successo ha contribuito anche Sarah Jessica Parker e il suo personaggio Carrie Bradshaw, che le indossa spesso in Sex and the City. Per comprare un paio di scarpe ci vogliono almeno 400 euro, ma si può arrivare anche a 1.500 euro.

(Ina Fassbender/picture-alliance/dpa/AP Images)