Dove sono davvero i posti di Game of Thrones

I luoghi di Westeros (sopra e sotto la Barriera) e di Essos sono tutti tra Spagna, Marocco, Croazia, Islanda, Malta e Irlanda del Nord

(CRISTINA QUICLER/AFP/Getty Images)

La settima e penultima stagione di Game of Thrones è ricominciata una settimana fa, ma quella è un’altra storia, piena di spoiler che potreste non volere e qui non troverete. Qui avanti ci sono – senza spoiler su cose successe in questa settima stagione – alcuni luoghi veri che sono stati usati come punto di partenza per quelli di Game of Thrones. Abbiamo scelto i più interessanti e riconoscibili: se volete potete anche andarci di persona, alla fine sono tutti abbastanza vicini all’Italia. Soprattutto quelli che in Game of Thrones stanno a Essos (il continente a est, quello da cui Daenerys non vede l’ora di andarsene) o dalle parti di Approdo del Re (dove Daenerys non vede l’ora di prendere residenza) si trovano quasi tutti tra Spagna, Marocco e Croazia. Il resto – il nord, e quello che sta a nord del nord, dove vive il Popolo Libero e dove, ahem, vivono gli Estranei – sta soprattutto tra Irlanda del Nord e Islanda.

Il palazzo di Dorne 

Il palazzo e i giardini dell’acqua di Dorne dove vivono i Martell (più che altro le Martell, ormai) è una delle location più note di Game of Thrones, già molto visitata prima della serie. È l’Alcázar di Siviglia, nel sud della Spagna: è un palazzo molto grande e curato sia negli ambienti interni che nei grandi giardini. È patrimonio dell’UNESCO e prima di Game of Thrones non concedevano permessi per girarci dentro scene per le serie tv o i film.

2b

Una sala interna dell’Alcázar di Siviglia, in Spagna (Cat, Wikimedia)

Approdo del Re

La capitale, che dopo la fine della sesta stagione è probabilmente un po’ meno popolata e con un po’ più di cenere rispetto a prima. Alcune scene, soprattutto all’inizio della serie, sono state girate a Malta; la maggior parte di quello che si vede ora però è stato girato a Dubrovnik (o Ragusa), nel sud della Croazia. A 200 chilometri di mare da Bari.

CROATIA-TOURISM-US-TELEVISION-GAMEOFTHRONES

La città vecchia di Dubrovnik, in Croazia i(ELVIS BARUKCIC/AFP/Getty Images)

Dragonstone, dove un tempo c’era Stannis 

dragonstone

La spiaggia dell’isola di Dragonstone – quella in cui tra le altre cose Stannis manda al rogo un po’ di persone, perché così gli dice di fare Melisandre – è nel nord della Spagna, a Zumaia, e si affaccia sull’oceano Atlantico. Non è che ora che non c’è più Stannis sia diventata disabitata, anzi.

1b

Playa de Itzurun, Zumaia (Simoncio, Wikimedia)

Le Isole di Ferro

Una delle regioni meno affidabili dei Sette Regni, abitata da gente di mare, che non fa particolare attenzione alle promesse e alle buone maniere. È governata dai Greyjoy, più di recente da Euron Greyjoy. Le scene di sabbia e mare ambientate sulle Isole di Ferro – quelle in cui ogni due per tre qualcuno dice «Ciò che è morto non muoia mai» – sono state girate a Ballintoy, nell’estremo nord dell’Irlanda del Nord.

BRITAIN-WEATHER

Ballintoy, in Irlanda del Nord (PAUL FAITH/AFP/Getty Images)

La Torre della Gioia

Quella che vede Bran Stark in uno dei suoi viaggi nel passato, quella dove Lyanna Stark partorisce Jon, complicando un sacco di cose. Per farla breve: L+R=J. Nella realtà quella torre, ora molto visitata, è parte di un castello spagnolo della provincia di Guadalajara.

5b

Il castello di Zafra, nella provincia di Guadalajara, in Spagna (Diego Delso, Wikimedia)

La caverna di Jon e Ygritte

Quella in cui – prima di morire dopo essere colpita da quel maledetto Olly – Ygritte dice a Jon Snow che sarebbero dovuti rimanere. Nel mondo vero si trova in Islanda, vicino al lago Mývatn, ed è la grotta Grjótagjá. È vulcanica e l’acqua può arrivare anche fino ai 30 gradi centigradi.

6b

Grjótagjá, Islanda (Chmee2, Wikimedia)

Bravos

bravos

Così come Approdo del Re, anche le scene ambientate in questa città sono state girate un po’ in Spagna, a Girona, e un po’ in Croazia, a Sebenico. Non c’è il Titano a proteggere la città, purtroppo.

I giardini di Approdo del Re

giardini

Quelli in cui, dopo le prime stagioni, Olenna Tyrell non vuole proprio più restare; quelli in cui tutti passeggiano, tramano e confabulano. È nell’Arboretum di Trsteno, una frazione di Ragusa.

Was just another day in Croatia, posing at the #citadell gardens !! 💁🏽 #Gameofthrones #Letthegamesbegin 🙅🏽

A post shared by Shruti Sharma (@shrutisharma92) on

L’Arboretum di Trsteno, in Croazia (King’s Landing Palace Gardens)

Il Mare Dothraki 

dothraki

Che è terra, non mare: perché ai Dothraki il mare non piace per niente. La maggior parte di queste scene – un paesaggio sabbioso, noioso e ostile – sono state girate nelle Bardenas Reales, un’area praticamente desertica della Navarra, nel nord della Spagna.

11b

LaPisquerra nelle Bardenas Reales, in Spagna (Bruno Barral, Wikimedia)

Yunkai

yunkai

Una di quelle città in cui Daenerys passa, vince, libera, distrugge catene e se ne va. In questo caso la location è Ait Ben Haddou, in Marocco, una città che esiste dal Diciassettesimo secolo ed è patrimonio dell’UNESCO. Ci hanno girato anche alcune scene del Gladiatore.

MOROCCO-ARCHITECTURE-HERITAGE-TOURISM

Ait-Ben-Haddou, in Marocco (FADEL SENNA/AFP/Getty Images)

Astapor

astapor

Cioè dove Daenerys compra gli Immacolati. Le scene di Astapor sono state girate a Essaouira, un’altra città del Marocco.

13b

Le mura di Essaouira, Marocco (Jerzy Strzelecki, Wikimedia)

Dove si sposano Daenerys e Khal Drogo

got

Le scene di quel matrimonio – ve lo ricordate ancora? – furono girate vicino alla “Finestra azzurra” di Malta, una nota roccia sull’isola di Gozo. Quella roccia è crollata qualche mese fa.

Places To Visit - Malta

La “Finestra azzurra” di Malta (Sascha Steinbach/Getty Images)

L’arena di Meereen

Nella realtà è vicina al palazzo di Dorne, perché è l’arena di Siviglia: quella della corrida. Nella serie, invece, per andare da uno all’altro c’è di mezzo il Mare Stretto. Nella realtà non ci atterra nessun drago.

25b

L’arena di Siviglia, in Spagna (Lukasz Lukomski, Wikimedia)

A nord della Barriera

Quasi ogni volta che in Game of Thrones si vede qualcosa a nord della Barriera, quel qualcosa è stato girato in Islanda o, meno di frequente, in Irlanda del Nord. Se preferite andar lì piuttosto che nella calda e accogliente Croazia, i ghiacciai da visitare si chiamano Svínafellsjökul e Vatnajökull, quest’ultimo a est di Reykjavik, la capitale.

26b

Il ghiacciaio Vatnajökull (Roger McLassus, Wikimedia)

Una delle strade da e per Approdo del Re

Game of Thrones

Ci passa anche Arya Stark quando ancora doveva depennare molti nomi dalla sua lista.

Game of Thrones

La strada di Dark Hedges a County Antrim, nell’Irlanda del Nord (AP Photo/Peter Morrison)

Mostra commenti ( )