• Cultura
  • mercoledì 19 luglio 2017

Il concerto dei Red Hot Chili Peppers il 20 luglio a Roma, le cose da sapere

La band californiana suona al festival Postepay Rock: come arrivare, cosa non si può portare con se e altre informazioni utili

(Domench Castelló/EFE/LaPresse)

I Red Hot Chili Peppers, famosa band rock californiana, suoneranno domani a Roma e dopodomani a Milano: sono le uniche due tappe italiane del Getaway World Tour, che segue l’uscita del loro ultimo album The Gateway l’estate scorsa. Il tour è particolarmente grande e ricco di date: è iniziato a maggio 2016 e in tutto dovrebbe durare circa 18 mesi. Le tappe europee sono quasi tutte previste in festival musicali, ed è il caso anche nelle tappe italiane: a Roma i Red Hot Chili Peppers suoneranno al festival Postepay Rock in Roma, a Milano saranno invece al Milano Summer Festival.

Il concerto di Roma

Il concerto del 20 luglio a Roma è sold out: i Red Hot Chili Peppers suonano all’ippodromo delle Capannelle, alla periferia della città (all’altezza del Grande Raccordo Anulare, per intenderci). Il concerto inizierà intorno alle 21.30 e sarà preceduto da quello dei Knower, un duo americano che fa musica elettronica. I cancelli apriranno alle 12.30 e l’organizzazione consiglia di arrivare presto, perché è prevista una grande affluenza. Ci sono diversi ingressi al festival, ma i biglietti si possono ritirare solo al Gate A: sono tutti segnati su questa mappa (e ci sono segnati anche i parcheggi).

Per accedere al concerto sono previsti una serie di controlli di sicurezza: all’interno dello stadio sarà vietato introdurre valigie, borse e zaini (sono ammessi solo zaini con capienza minore di 10 litri), bombolette spray come antizanzare e creme solari. Sono proibiti anche altri oggetti come trombette da stadio, fuochi d’artificio, macchine fotografiche professionali, tablet, bastoni da selfie, bevande alcoliche e bottiglie di vetro o di plastica (sono permesse solo bottigliette di plastica da 0,5lt, senza tappo). Qui c’è il regolamento completo.

Come arrivare all’Ippodromo

Oltre che con la propria auto, l’autodromo è raggiungibile anche col servizi car sharing Car2Go, le cui auto vanno lasciate però in una zona specifica. Il mezzo migliore per raggiungere il festival è probabilmente il treno: la stazione di Capanelle è a 700 metri dagli ingressi. In occasione del concerto dei Red Hot Chili Peppers saranno attivati anche una serie di treni speciali notturni per il ritorno verso Roma: qui si possono vedere gli orari e comprare i biglietti. Maggiori informazioni su come raggiungere il festival si possono trovare sul sito ufficiale del Postepay Rock in Roma.

Mostra commenti ( )