• Mondo
  • mercoledì 24 maggio 2017

Le prime pagine internazionali sull’attentato di Manchester

I tabloid hanno scelto di pubblicare in prima pagina le foto dei ragazzi morti, altri hanno usati toni più sobri

La notizia dell’attentato compiuto lunedì sera alla Manchester Arena di Manchester, in cui sono morte 22 persone, è comprensibilmente sulle prime pagine di tutto il mondo. Per molti giornali, soprattutto europei, è stata la notizia di apertura; su altri, come O Globo e il Jerusalem Post, è finita in secondo piano rispetto alla notizia più importante del momento in Brasile e Israele (rispettivamente lo scandalo intorno al governo di Michel Temer e la visita del presidente americano Donald Trump in Israele). I tabloid come il britannico Daily Mail e l’olandese De Telegraaf hanno insistito molto sul fatto che fra i morti ci sono diversi ragazzi, pubblicando le loro foto in prima pagina: altri, come il quotidiano francese Le Figaro e quello greco Kathimerini, hanno preferito toni più sobri. Il fatto che la notizia fosse già presente su qualche giornale del 23 maggio – e già discussa per tutta la giornata – ha consentito ad alcuni di usare un taglio diverso, per esempio una foto a tutta pagina (è il caso di Libération).

– Il liveblog del Post sugli ultimi sviluppi dell’attentato a Manchester

Mostra commenti ( )