Le foto di ieri a Cannes

Sono stati presentati "Wonderstruck" e "Loveless" e a farsi fotografare c'erano Julianne Moore, Michelle Williams e Uma Thurman

Julianne Moore, Michelle Williams e Todd Haynes alla proiezione di Wonderstruck - 18 maggio 2017 (ANTONIN THUILLIER/AFP/Getty Images)

La seconda giornata del Festival di Cannes, iniziato ieri e arrivato alla 70esima edizione, è ruotata attorno a Wonderstruck, film diretto da Todd Haynes – conosciuto per Poison, Safe, Io non sono qui e Carol – con Julianne Moore e Michelle Williams. È tratto dall’omonimo romanzo di Brian Selznick, autore anche di La straordinaria invenzione di Hugo Cabret, e racconta le storie parallele di due bambini in epoche diverse, nel 1927 e nel 1977: una bambina che fugge di casa per incontrare la sua attrice preferita, e un bambino che fugge da New York dopo la morte della madre, in cerca di suo padre.

Ai photocall del pomeriggio e alla première c’erano quindi il regista e gli attori principali del cast, tra tutti Julianne Moore in Givenchy, Michelle Williams, Oakes Fegley e Millicent Simmonds, insieme a quelli degli altri film proiettati e in concorso: Barbara, diretto dal francese Mathieu Amalric, e Mugen no jûnin, ispirato all’omonimo manga giapponese. E poi c’era Uma Thurman, decisamente più sportiva rispetto alla cerimonia di apertura, come presidente della giuria della sezione Un certain regard.

Le foto del pomeriggio

L’altro film del giorno è stato Loveless, del regista russo Andrei Zvyagintsev, che partendo dal racconto di un divorzio racconta la russia contemporanea. Alla prima c’erano tra gli altri Susan Sarandon, Vanessa Redgrave, l’attrice indiana Deepika Padukone e la modella canadese Winnie Harlow. E poi il solito giro di feste, come quella di Magnum con Cara Delevingne e quella di Chopard con Rihanna.

Le foto della sera

Mostra commenti ( )